Condividi la notizia

COMUNE

Polesella studia l’istituzione del percorso delle memorie

L’Amministrazione sta valutando la collocazione a Polesella (Rovigo), di un percorso delle memorie in cui possano essere ricordati momenti ed episodi significativi

0
Succede a:

POLESELLA (Rovigo) - Nel primo dopoguerra una legge statale istituì i parchi delle rimembranze come strumento di salvaguardia della memoria del terribile conflitto mondiale. L’obiettivo era quello di coinvolgere i giovani studenti in un percorso che era culturale, civico e valoriale. Il Comune di Polesella intende avviare un programma similare, costruendo un percorso delle memorie che possa aiutare i giovani e i cittadini tutti a non dimenticare momenti, episodi e fatti che contribuiscono a creare una coscienza collettiva e a rafforzare il senso di appartenenza alla comunità.

Una nota della giunta comunale spiega: “rispondendo a diverse sollecitazioni, anche provenienti dal consiglio comunale e dalla minoranza consigliare, l’Amministrazione sta valutando la collocazione, in paese, di un percorso delle memorie in cui possano essere ricordati momenti ed episodi significativi, basi culturali e fondative del nostro stato. Lungo il percorso saranno collocate piastre o segni di riconoscimento che consentano il ricordo dei martiri dell’olocausto, dei martiri delle foibe, di quelli de lavoro; le vittime della mafia, del terrorismo, del covid; il sacrificio di tutti i soldati nelle guerre italiane. Ogni tassello contribuirà al mantenimento di una memoria da preservare con profondo senso civico, anche per capire che l’Italia, per arrivare a essere quello che è, ha attraversato fasi storiche complesse, pagando pesanti dazi in termini di vite umane.

Un percorso rivolto ai giovani ma non solo. Tappe di vita vissuta, finalizzate a una migliore comprensione di chi siamo e da dove veniamo. 

Articolo di Martedì 23 Marzo 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it