Condividi la notizia

TRASMISSIONE TV

Costa di Rovigo pronta a cambiare volto: 18 i progetti in cantiere [VIDEO]

Il sindaco Gian Pietro Rizzatello racconta i cambiamenti che coinvolgeranno il suo paese: la piazza principale, la cittadella dello sport, la nuova sede della protezione civile e opere di viabilità nella puntata del 30 marzo di Post-It dal Polesine

0
Succede a:
ROVIGO - Costa di Rovigo, un piccolo paese da 2.500 abitanti alle porte del capoluogo, ha innescato la quinta per diventare anche “bello”. “Il bello attrae e tra qualche anno contiamo di incrementare i nostri abitanti - spiega Gian Pietro Rizzatello, primo cittadino del paese - bisogna trovare delle soluzioni al continuo calo demografico”. 18 i punti di opere pubbliche ritenute strategiche su cui la giunta, eletta a maggio 2019, si sta concentrando. Più della metà delle 18 opere sono già in fase di progettazione avanzata, un terzo ha già i lavori in partenza. La situazione è tenuta sotto controllo e monitorata grazie ad un tabellone che campeggia in sala giunta: “Una organizzazione serrata che permette di tenere tutto sotto controllo sia a noi che ai nostri dipendenti” dice Rizzatello.


La prima opera che sarà inaugurata, i lavori partiranno a luglio 2021, sarà la piazza San Giovanni e San Rocco. Il sindaco è particolarmente orgoglioso di quella che sarà il fiore all’occhiello di Costa di Rovigo: luci, fontane, fioriere, viabilità modificata, una bella grande statua dedicata a “Costa città che legge”, sono i principali elementi del rinnovamento della piazza di dove, lo scorso giugno, è ritornata ad essere posizionata la fiera del paese.

Durante la puntata di Post-It dal Polesine il sindaco ha avuto modo di ricordare altri lavori: il completamento della via Mario Rossi, la rotatoria di benvenuto a Costa di Rovigo per chi arriva dal capoluogo, la nuova sede della protezione civile all’ex pizzeria Trenino, l’adeguamento sismico delle scuole, il restauro del portale del cimitero, nonché la realizzazione di una cittadella dello sport adiacente all’attuale palazzetto.

Un fermento invidiabile per un Comune di piccole dimensioni, “noi prepariamo prima i progetti e poi cerchiamo i finanziamenti, solo così è possibile rimanere in corsa” dice Rizzatello, che in questi mesi di emergenza sanitaria ha mantenuto un contatto costante e proficuo con i suoi concittadini, “li conosco uno ad uno”, grazie ai social, al giornalino e all’app Municipium, “un impegno quello della comunicazione che ci siamo divisi tra componenti della maggioranza”.

Questa puntata della rubrica Post-It dal Polesine, ideata e condotta da Irene Lissandrin, è stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di RovigoOggi.it, ed è possibile rivederla integralmente da questo articolo o dal canale Youtube di RovigoOggi.it dove potrete trovare anche le puntate precedenti.
Articolo di Martedì 30 Marzo 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Per approfondire

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it