Condividi la notizia

CORONAVIRUS

54 anni l’età media dei ricoveri in Veneto, regione in arancione dopo Pasqua

Dopo Pasqua il Veneto sarà zona arancione, riaprono anche le scuole Superiori al 50%. 929.776 vaccinazioni effettuate, se arrivano le dosi in un paio di mesi si potrebbe anche concludere

0
Succede a:

MARGHERA (Venezia) - Si è abbassata notevolmente l’età media (54) dei ricoveri in Veneto, sono attualmente 1.931 in area non critica, e 299 in terapia intensiva. 1.577 i positivi in 24 ore con un'incidenza del 3,9%, purtroppo ci sono ancora 29 decessi.

“Dove abbiamo vaccinato non c'è più infezione, la fascia più colpita dal virus è quella dai 45 fino ai 64 anni” ha sottolineato Zaia. Il Veneto ritorna in zona arancione, lo ha annunciato Luca Zaia “Ancora non sappiamo se da martedì o mercoledì dopo Pasqua”.

In Veneto sono state fatte 929.776 vaccinazioni, di cui 260 mila doppie dosi. “Se arrivano, in un paio di mesi chiudiamo tutto” ha detto Zaia. Nella settimane prossime arriveranno circa 150 mila vaccini ogni 7 giorni, 30 mila al giorno per cinque giorni “Se ne avessimo di più, ne faremmo di più”.

Dopo Pasqua scuole aperte, non solo fino alla prima media, ma anche le Superiori (martedì o mercoledì) al 50% in didattica a distanza e al 50% in presenza, così fino al 30 aprile.

Articolo di Venerdì 2 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it