Condividi la notizia

CORI VENETO

Paolo Bologna e Federico Simoni riconfermati consiglieri regionali Asac Veneto

Il corista della società Corale Adriese e il corista del coro Soldanella (Rovigo) ha riavuto la fiducia nel consiglio dell'associazione per lo sviluppo delle attività corali nel Veneto

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Nella serata di martedì 14 aprile, Paolo Bologna, corista della Società Corale Adriese e Federico Simoni corista del coro “Soldanella” sono stati riconfermati nel consiglio direttivo regionale di Asac Veneto, l’associazione per lo sviluppo delle attività corali che ha sede ad Asolo (Treviso).

In videoconferenza, nel corso della programmata riunione della consulta provinciale polesana, si sono svolte le elezioni dei rappresentanti della provincia per il triennio 2021/2023.

Dopo i saluti di Alessandro Raschi, presidente regionale e la panoramica relazione sull’attività svolta dai consiglieri regionali uscenti, gli stessi sono stati vivamente ringraziati per il loro contribiuto e disponibilità da tutti i rappresentanti dei sei cori iscritti della provincia: Pierangelo Tempesta direttore del Monte Pasubio di Rovigo, Layla Marangoni presidente della “Società Corale Adriese”, Daniele Lucchiari presidente del coro “Soldanella” di Adria, Alessia Ventura presidente del coro femminile “Eco del Fiume” di Bottrighe, Roberto Marangoni presidente del gruppo corale folkloristico “Bontemponi” di Bottrighe e Luciano Corradin presidente del coro “Voci del Delta” di Taglio di Po. Roberto Marangoni è stato nominato a presiedere l’assemblea con Daniele Lucchiari quale segretario verbalizzante. Per le candidature, i consiglieri uscenti sono stati gli unici a rendersi nuovamente disponibili. Quindi è avvenuta l’elezione on-line con la proclamazione e riconferma di Bologna e Simoni.

Le attività dell’Asac, anche se in video collegamento, sono state finora numerosissime, tra accademie, convegni, corsi musicali e per direttori con grande successo di partecipazione di maestri, cori e coristi. Ma il desiderio di ritrovarsi, fare prove e concerti dal vivo, ora bloccato dalla pandemia, è stato da tutti auspicato per una ripresa che possa avvenire quanto prima. I neo consiglieri regionali delle sette provincie venete eleggeranno domenica prossima 18 aprile, in video-assemblea, il nuovo presidente regionale.
Articolo di Venerdì 16 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it