Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

Inaugurata la rinnovata palestra “Alfredo Pignata”

Dopo 40 anni il Comune di Badia Polesine (Rovigo) ha messo mano alla struttura che viene utilizzata non solo dagli alunni della Sandro Pertini di piazza Marconi

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) – Col rilascio del Certificato di ultimazione dei lavori il 1° marzo scorso, la palestra “Alfredo Pignata” di via Ca’ Rotte, è stata messa in sicurezza e rimessa a nuovo. Gli interventi hanno riguardato gli infissi (usurati dal tempo), l’eliminazione delle barriere architettoniche, la riorganizzazione degli spazi degli spogliatoi (per diversità di genere) con relativi servizi igienici e alcuni adeguamenti finalizzati all’ottenimento del Cpi (certificato di prevenzione incendio).

“Dopo quasi quarant’anni, ha rilevato il sindaco Giovanni Rossi, si è riusciti a metter mano a quest’utilissima struttura fruibile non solo dagli alunni della scuola Sandro Pertini di piazza Marconi ma anche, in prospettiva delle prossime riaperture post pandemiche, dalle varie società sportive dilettantistiche locali nel rispetto dei regolamenti comunali adottati”.

Con i 9mila euro ancora a disposizione, saranno completati gli interventi con la sostituzione di una porta  e la realizzazione della rampa d’accesso per i diversamente abili.

Alla breve cerimonia erano presenti l’on. vicesindaco, Antonietta Giacometti, gli assessori alla cultura Valeria Targa, al bilancio Stefano Baldo e una rappresentanza della direzione scolastica, guidata dalla dirigente Giulia Corso.

L’intervento, progettato e diretto dall’arch. Daniela Mascellani, e realizzato dalla ditta Edil costruzioni di Verona è costato 64.900 euro ed è stato finanziato per 42.948euro dalla Fondazione Cariparo e per i restanti 21.952mila euro con fondi propri di bilancio.

Questo è un bel risultato, tanto più che quando ci siamo insediati, ha ricordato con soddisfazione il Sindaco, nessuna scuola di Badia aveva il Cpie sono soddisfatto perché stiamo riuscendo a fare per la sicurezza quanto promesso in campagna elettorale”. In effetti, la scuola di via Petrarca già l’ha ottenuto e, secondo il Sindaco a breve l’avrà anche questa di Piazza Marconi.

La dirigente scolastica ha avuto parole di compiacimento per gli interventi eseguiti dall’Amministrazione comunale “… perché i bambini non vedevano l’ora di utilizzare questo spazio come sfogo fisico in questi tempi di costrizioni pandemiche ma anche perché l’obiettivo primario, specialmente ora, è la sicurezza per tutti”.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Sabato 17 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it