Condividi la notizia

SVILUPPO POLESINE

Il nuovo Consvipo si chiama As2

La liquidazione del Consorzio ha trasferito il ramo "contributi comunitari per le politiche del territorio" ad As2 che diventa "soggetto responsabile" per quanto non ancora goduto e forse per partecipare a nuovi bandi

0
Succede a:
ROVIGO - Dopo il grido d'allarme di chi, dal Partito democratico con l'allora presidente provinciale Giuseppe Traniello Gradassi in primis (LEGGI ARTICOLO) e l'ultimo presidente politico di Consvipo, Angelo Zanellato, si denunciava la perdita della possibilità di concorrere a finanziamenti per 10-15 milioni di euro per il Polesine dopo la liquidazione di Consvipo, il presidente della provincia Ivan Dall'Ara annuncia che potrebbe non essere così.

Grazie ad un progetto pilota della Provincia, con un protollo con As2, la società strumentale di Comuni ed altri soggetti della provincia di Rovigo, tra cui Ecoambiente, è stata fatta formale richiesta del trasferimento di funzioni dall'ex Consvipo alla società As2. L'annuncio da Palazzo Celio, alla presenza del presidente Dall'Ara, di Pier Paolo Frigato presidente di As2, l'avvocato Giuseppe Moretto, ultimo direttore di Consvipo, ed il deputato azzurro Piergiorgio Cortelazzo come "facilitatore" romano della richiesta, è che il progetto è stato accolto e pure con un tempo di risposta piuttosto celere.

Consvipo, in liquidazione, ha ceduto ad As2 il ramo dell’azienda (LEGGI ARTICOLO) comprendente il settore delle politiche comunitarie e partenariati, politiche di sviluppo del territorio, Ict e il settore dei servizi ai Comuni. Proprio a quest’ultimo erano attribuite le procedure del patto territoriale Progetto impresa Rovigo Europa per l’agricoltura e la pesca.

Il progetto pilota della Provincia assegna le funzioni di soggetto responsabile ad As2 di modo da poter gestire le pratiche relative a quanto non ancora goduto dei finanziamenti originari, in più per poter partecipare a nuovi bandi.
Qualora fosse giudicato ammissibile il progetto della provincia di Rovigo, ma non vi sono avvisaglie da poter pensare il contrario, si vedrebbero assegnati i finanziamenti per 10-15 milioni di euro che si pensavano perduti.

Il presidente Dall'Ara ha ringraziato per il risultato il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo, l’assessore regionale Cristiano Corazzari e il deputato Piergiorgio Cortellazzo. Anche il presidente di As2, Pier Paolo Frigato, ha affermato: “Un’impresa nella quale abbiamo creduto molto perchè il protocollo ci porrà in una posizione strategica per il territorio”.
Articolo di Domenica 18 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it