Condividi la notizia

AMBIENTE PORTO VIRO

Continua l'azione di Plastic Free a Porto Viro

Il 18 aprile si è tenuta la giornata nazionale di Plastic Free con l'azione ecologica svoltasi al meglio a Porto Viro (Rovigo), con la collaborazione di tanti volontari

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Ieri, 18 aprile, si è tenuta la data nazionale Plastic Free Onlus.

Nonostante le restrizioni abbiano di fatto bloccato la realizzazione di 40 eventi, in tutta la penisola gli appuntamenti per pulire l'ambiente organizzati dalla Onlus contraddistinta dalla maglia blu con la tartaruga sono stati quasi 200 per un totale di oltre 170.000 kg. di plastica e rifiuti rimossi dall'ambiente.

Anche il Veneto e la provincia di Rovigo hanno partecipato alla data, con risultati notevoli. "Dire che sono orgoglioso è riduttivo. - afferma Riccardo Mancin, referente Plastic Free per la regione e il basso Polesine - In Veneto sono stati quasi mille i volontari iscritti alle 16 date ufficiali. In totale i kg. di plastica e rifiuti recuperati ammontano a quasi 10.000. Se poi aggiungiamo tutti coloro che, non potendo fare appuntamenti ufficiali, hanno deciso comunque di uscire a raccogliere, i numeri si alzano e diventano ancora più importanti. Posso dunque dire che nella regione abbiamo superato abbondantemente i mille volontari e i diecimila kg. di materiale, è qualcosa di straordinario."

Mancin poi si concentra sull'evento di Porto Viro, dove era il referente organizzatore, coadiuvato da Sara Michieli, la nuova referente comunale. "Dovevamo andare a pulire Scanno Cavallari, avevamo oltre 120 iscritti, la location era spettacolare. E' stato però deciso di rimandarla a tempi migliori e, vista la grande sollecitazione dell'amministrazione comunale per organizzare ugualmente una attività, io e Sara abbiamo optato per il centro commerciale Prisma e una porzione di pineta zona San Giusto."

Tantissimi i rifiuti recuperati dalla cinquantina di volontari ritrovatisi ieri mattina nel parcheggio del centro commerciale. In particolare, solo nell'area del Prisma quasi una tonnellata di materiale, tra cui diversi ingombranti. Diversi sacchi sono stati riempiti anche nella pineta, un polmone verde urbano purtroppo bersaglio di inciviltà dei frequentatori.

Infine i ringraziamenti: "Ringrazio tutti i partecipanti, tra cui molti bimbi, il Comune di Porto Viro, ieri rappresentato dal vicesindaco Doriano Mancin, per il pieno supporto e la determinazione con cui ha voluto l'appuntamento. Un grazie anche ad American Dream Association per l'ormai totale sinergia con Plastic Free ed Ecoambiente per i sacchi, i guanti e lo smaltimento finale. Ora testa e cuore a "Un Po prima del mare", evento dedicato al Grande Fiume in programma per domenica 23 maggio con tanti appuntamenti di pulizia dal Piemonte al Delta, imperdibile."
Articolo di Lunedì 19 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it