Condividi la notizia

POLIZIA DI STATO

Ambrosino nuovo capo della Squadra Mobile, a Coltro le Volanti

Avvicendamenti in Questura a Rovigo dopo il trasferimento del commissario capo Gianluca Gentiluomo. Ritorna anche il funzionario Matteo Berna Nasca, Fabio Montedoro al Commissariato di Porto Tolle

0
Succede a:
Andrea Ambrosino e Alessandro Coltro

ROVIGO - Da lunedì 19 scorso nuovi incarichi alla Questura di Rovigo. Dopo il trasferimento del Commissario Capo Gianluca Gentiluomo alla Squadra Mobile della Questura di Lecco (LEGGI ARTICOLO), la Squadra Mobile rodigina è stata affidata al Commissario Capo Andrea Ambrosino. Di origini campane, 31 anni, laureato in giurisprudenza, master in scienze della sicurezza, tirocinante presso Uffici Giudiziari, arrivato a Rovigo il 1° aprile  del 2019, ha prima diretto l’Ufficio del Personale e poi l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Da lunedì 19 aprile il nuovo incarico come Dirigente della Squadra Mobile.

Nuovo dirigente anche all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico: è il Commissario Alessandro Coltro che prende il posto di Andrea Ambrosino. Dopo il concorso per Commissario del ruolo direttivo della Polizia di Stato, dal dicembre del 2019 è stato Funzionario addetto alla Squadra Mobile. Laureato in scienze Politiche, master in pubblica amministrazione, rodigino, 54 anni, lascia la Squadra Mobile dopo 25 anni dopo aver diretto le Sezioni Reati contro il Patrimonio e la Sezione Specializzata Antidroga.

Ritorna alla Questura di Rovigo il Commissario Capo Matteo Berna Nasca, 45 anni Emiliano, Laureato in Giurisprudenza. Dopo due anni alla Questura di Ferrara torna a Rovigo per assumere l’incarico di Funzionario addetto alla Divisione Pasi della Questura rodigina.

Dopo il corso di formazione alla Scuola Superiore di Polizia di Roma, sono giunti a Rovigo anche due nuovi funzionari, si tratta del Commissario Fiammetta Serafini, 27 anni Romana, Laureata in Giurisprudenza assume l’incarico di Funzionario addetto all’Ufficio Immigrazione e del Commissario Fabio Montedoro, di origini pugliesi, 29 anni, Laureato in Giurisprudenza assume l’incarico di Funzionario addetto al Commissariato di Porto Tolle.

 

Articolo di Mercoledì 21 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it