Condividi la notizia

PROTESTA PAPOZZE

I lavoratori della cooperativa del Csa di Papozze scendono in piazza

Sabato 1 maggio dalle ore 10.30 alle ore 12.30 vi sarà la protesta dei 18 operatori e 6 addetti alle pulizie della cooperativa che da domani non presterà più servizio al Csa di Papozze (Rovigo)

0
Succede a:
PAPOZZE (Rovigo) - Continua la protesta in casa di riposo a Papozze. Nella giornata di domani 1 maggio (festa dei lavoratori), vi sarà una protesta fuori dalla casa di riposo, Opera Pia Bottoni di Papozze, da parte dei 18 operatori socio sanitari e 6 addetti alle pulizie, che proprio dallo stesso giorno non prenderanno più servizio all'interno dell'ente, vista la rescissione del contratto tra la coopertativa e la casa di riposo (LEGGI ARTICOLO). 

Una protesta che arriva nello stesso momento in cui prenderanno servizio alcuni operatori socio sanitari dell'Iras di Rovigo. I sindacati chiedono la partecipazione anche dell'intero consiglio comunale di Papozze per sostenere questa situazione veramente difficile per questi lavoratori. 

Nel frattempo continua la disperata ricerca di un nuovo direttore da parte del presidente Diego Guolo, che ha praticamente chiesto a mezza provincia di Rovigo un sostituto, ma per ora non ha ricevuto risposte positive. 
Articolo di Venerdì 30 Aprile 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it