Condividi la notizia

DIMISSIONI SINDACO DI ROVIGO

De Stefani ai franchi tiratori di Gaffeo: "Cosa ci fate in un partito che non è mai stato il vostro?"

Lo sfogo di un "vecchio" del Partito democratico contro Chendi, Romeo, Businaro, Nale, Raise, Bazzan che hanno votato con il centrodestra. "Perché si deve dimettere il Sindaco per la mancata maggioranza e non vi dimette voi?"

0
Succede a:
ROVIGO - La lettera aperta di Giulio De Stefani, tra i fondatori del Pd con un passato di consigliere comunale con Baratella sindaco, più volte presidente della ex circoscrizione di Grignano, un uomo impegnato per il partito e la sua comunità, ai sei consiglieri del gruppo consiliare Pd della maggioranza del sindaco Edoardo Gaffeo che hanno vototo con la minoranza la mozione (LEGGI ARTICOLO) sulla eventualità che il tribunale all'ex questura avrebbe potuto modificare lo strumento urbanistico vigente.


Una bomba è scoppiata su Rovigo, sei ex del Partito democratico, io li chiamerò così anche se non li ho mai ritenuti del PD, ma scalatori del potere, almeno alcuni di loro che conosco abbastanza bene, hanno portato il sindaco alle dimissioni (LEGGI ARTICOLO).

Era così ai miei tempi, 30 anni fa, è così anche adesso. Non sono idealisti di sinistra, sono soltanto solidali tra loro, a scapito delle istituzioni. Non è  politicamente credibile che abbiano deciso liberamente, ognuno con la propria testa, sono troppo legati, fanno gruppo tra loro. Essere in un partito vuol dire confrontarsi al proprio interno e democraticamente accettare le decisioni della maggioranza.

Perché si deve dimettere il Sindaco per la mancata maggioranza e non vi dimette voi dal nostro partito visto che non siete sulla stessa linea, ma solo comprovati sfasciacarrozze?.
Bravi!!!  Volete aprire le porte alla destra? Questo è il modo più subdolo e scandaloso. Cosa ci fate in un partito che non è mai stato il vostro partito?

Buona fortuna, ma solo a chi se la merita.

Grazie Sindaco.

Giulio De Stefani
Grignano
Articolo di Sabato 1 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it