Condividi la notizia

1 MAGGIO

Non c'è festa senza lavoro, Fratelli d'Italia manifesta anche a Rovigo

Il partito di Giorgia Meloni in piazza in tutto il Veneto per esortare il governo a ricordarsi di tutte quelle categorie che ancora oggi sono abbandonate

1
Succede a:
ROVIGO - Nella mattinata del Primo maggio Fratelli d’Italia è scesa nelle strade per manifestare a Rovigo come in tutto il Veneto che non c’è festa senza lavoro e per esortare il governo a ricordarsi di tutte quelle categorie che ancora oggi sono abbandonate. I militanti e dirigenti del partito di Giorgia Meloni si sono riuniti in via Badaloni a Rovigo davanti ad un locale che non ha potuto ospitare i clienti nella sua attività perché non dispone di un estivo.


“In un anno e mezzo ci sono attività che hanno ricevuto solo un migliaio di euro come ristoro– ha affermato Alberto Patergnani, commissario provinciale di FdI Rovigo – questi soldi sono molti meno di quelli che vengono erogati per il reddito di cittadinanza. Oggi è la festa del lavoro ma dobbiamo ricordarci che i lavoratori sono anche le partite iva e non solo i lavoratori dipendenti a cui siamo comunque vicino. Le partite iva sono il comparto che fino ad oggi ha pagato le tasse e permesso di sostenere misure come il reddito di cittadinanza. Oggi invece sono i più vessati da folli misure restrittive e spesso dimenticati quando è ora di erogare aiuti. Fratelli d’Italia è e rimarrà sempre vicino a tutte le categorie, senza distinzioni, ed in particolare a quelle abbandonate da questo governo perché purtroppo oggi non c’è niente da festeggiare”.

Alle parole del commissario provinciale di Rovigo si sono aggiunte anche quelle del coordinatore regionale di FdI Veneto, il senatore Luca De Carlo, che ha ribadito: “Il Veneto ha risposto compatto a questa iniziativa in tutte le province. Senza lavoro non c’è festa, l’abbiamo sempre detto perché crediamo che non saranno di certo le misure assistenzialistiche come il reddito di cittadinanza che risolveranno il grave problema del lavoro nel nostro Paese”.
Articolo di Sabato 1 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it