Condividi la notizia

CRIMINALITA’

Un 25enne aveva rapinato con il coltello un 11enne, i Carabinieri lo hanno individuato

Aveva puntato la lama contro un bambino di appena 11 anni, facendosi consegnare 10 euro. Dopo l’indagine condotta dai Carabinieri di Occhiobello (Rovigo) è arrivata la misura cautelare nei confronti di un uomo

1
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Nel pomeriggio del 3 maggio 2021, i carabinieri della stazione di Occhiobello (Ro) hanno dato esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, emessa il 28 aprile al Gip del Tribunale di Rovigo, nei confronti di H. P., 25enne residente a Canaro (Ro), gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Il provvedimento è stato emesso poichè l’uomo, all’esito di una attività investigativa svolta proprio dai carabinieri della stazione di Occhiobello, è stato individuato quale responsabile di una rapina consumata in una pubblica via di Occhiobello nel pomeriggio il 3 novembre 2020, ai danni di un ragazzo 11enne dove, sotto minaccia di un coltello, gli veniva sottratta la somma in contanti di dieci euro.

Articolo di Martedì 4 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it