Condividi la notizia

RUGBY TOP10

Davide Ruggeri resta rossoblù

In chiave futura è una delle riconferme più importanti in casa FemiCz Rovigo, Davide Ruggeri nell’ultima stagione ha debuttato come permit player a Treviso. Resterà nella città in mischia

0
Succede a:
Il rossoblù Davide Ruggeri

ROVIGO - Nuovi acquisti e graditi ritorni a parte (LEGGI ARTICOLO), la FemiCz Rovigo sta procedendo alla riconferma dei pezzi pregiati della rosa. La terza linea Davide Ruggeri, che in questa stagione ha dimostrato tutto il suo valore anche come numero 8, e non solo nel ruolo di flanker, resterà a Rovigo.

Rincorso anche da altri club prestigiosi, sembrava indirizzato verso il Benetton Treviso dopo alcune presenze di spessore in qualità di permit player. Vestirà ancora i colori rossoblù, anche se l’accordo non è ancora stato ufficializzato. Un tassello importante in chiave futura per la squadra del patron Francesco Zambelli.

Giocatore dalle grandi doti, ma soprattutto giovanissimo (classe 1999) e tutto un futuro proiettato verso la maglia azzurra. Cresciuto nel Como Rugby Asr Milano, è ben presto entrato nell’Accademia Ivan Francescato. Protagonista nelle Nazionali giovanili dall’U17 all’under 20, dall’estate del 2019 ha cominciato la sua avventura a Rovigo agli ordini di coach Umberto Casellato. Alla sua prima stagione in rossoblù ha già vinto la Coppa Italia, mentre il campionato è stato sospeso, e poi annullato per effetto del Covid-19.

Sarà tra i protagonisti dei playoff scudetto che partiranno a metà maggio, la FemiCz Rovigo affronterà il Calvisano in semifinale, ma prima c’è il recupero di Colorno da disputare sabato 8 maggio (LEGGI ARTICOLO).

Giorgio Achilli

Articolo di Mercoledì 5 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it