Condividi la notizia

VIABILITA'

Anas continua a lavorare per la deviazione del traffico pesante della Romea in autostrada

Lo sottolinea il primo cittadino di Chioggia, Alessandro Ferro, che ha incontrato nuovamente i vertici di Anas, per proseguire la ricerca di soluzioni chiare per la viabilità sul ponte del Brenta, un problema che tocca anche il territorio polesano

0
Succede a:
CHIOGGIA (Venezia) - "Stamane 6 maggio, insieme alla consigliera regionale Erika Baldin, ho incontrato nuovamente i vertici di Anas per discutere sulle problematiche inerenti i lavori al ponte sul Brenta. Ho riscontrato una volontà comune nella risoluzione dei problemi: sono attivi da oggi, ad esempio, i pannelli a messaggi variabile in tangenziale a Mestre e implementate le regolazioni semaforiche e di monitoraggio del traffico con sistema radar; mentre i lavori notturni saranno possibili a seguito della posa delle nuove travi metalliche". Così il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro, che è in parte soddisfatto di quanto sta facendo Anas per evitare code per i lavori sul ponte. 

Quegli stessi lavori che spesso portano i mezzi pesanti a riversarsi sulla tratta Cavarzere - Adria - Loreo - Rosolina e che portano, ovviamente, non pochi disagi.

"Per una migliore gestione delle emergenze è stato stabilito di intensificare la presenza dei movieri nelle ore di maggior traffico. Aggiungo, inoltre, le informazioni sulle pensiline: il cantiere verrà ripreso la settimana del 17 maggio".
Articolo di Giovedì 6 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it