Condividi la notizia

REGIONE VENETO

Ordinanza di Luca Zaia: distanza minima tra gli ombrelloni al mare

Norme anti Covid-19 anche per la spiaggia in Veneto, la superficie minima per gli ombrelloni nelle spiagge dovrà essere di 12 metri quadrati tra un paletto e un altro

0
Succede a:

ROVIGO - Luca Zaia, presidente del Veneto, ha emesso una nuova ordinanza che punta ad aumentare le distanze in spiaggia, per contenere la diffusione del Covid-19.

La superficie minima per gli ombrelloni nelle spiagge venete dovrà essere di 12 metri quadrati tra un paletto e un altro. Per i sindaci c’è la possibilità di una deroga fino a 10,5 metri quadrati in zone con specifici "problemi erosivi".

In caso di “altri sistemi di ombreggio, andranno comunque garantite aree di distanziamento equivalenti a quelle garantite dal posizionamento degli ombrelloni” recita l’ordinanza di Zaia.

Salvo modifiche, le norme entrano in vigore dal 15 maggio, e dureranno fino al 30 settembre.

 

  

Articolo di Sabato 8 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it