Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Adriese vittoriosa e fiduciosa per il futuro. Intanto si parla dello stadio

Sopralluogo del dirigente Andrea Portieri del comune venerdì scorso allo stadio Luigi Bettinazzi di Adria (Rovigo) insieme a Luciano e Roberto Scantamburlo; ma sembra che l'accordo sul bando non ci sia

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Adriese vittoriosa e contenta dopo il 3 - 2 maturato in casa contro l'Este, che vale non solo la salvezza, ma la possibilità, viste le sei sfide mancanti, di poter arrivare in zona playoff. Infatti sono 46 i punti in classifica, quattro punti dal Mestre e sette dalla Manzanese, con l'Arzignano a 49 punti, che deve ancora recuperare due sfide. A fine partita è il direttore tecnico - organizzativo, Alberto Cavagnis, che commenta: "Partita sicuramente di grande qualità da parte di entrambe le squadre, ma siamo stati bravi a recuperare lo svantaggio e concludere 3 - 2 la sfida". 

"Un plauso a tutti i ragazzi e lo staff, che hanno dato il massimo anche in questo caso e non hanno mai mollato". "Ora guardiamo con positività la prossima sfida in casa del Feltre, dove sarà sicuramente difficile, ma abbiamo tutte le carte in regola per fare bene". 

Nel frattempo il tema di questo ultimo fine settimana è sicuramente lo stadio Luigi Bettinazzi di Adria, con il bando che uscirà a breve per decidere chi avrà la convenzione della struttura per i prossimi anni (LEGGI ARTICOLO). Proprio venerdì scorso c'è stato un sopralluogo da parte del comune di Adria, nella persona del dirigente del terzo settore Andrea Portieri, con la presenza del presidente Luciano Scantamburlo e del vicepresidente Roberto Scantamburlo. 

Le parti sembrano non aver trovato un accordo chiaro e c'è scetticismo da parte della società granata, soprattutto da parte del presidente, che crede fermamente nel fatto che sia il comune a doversi eventualmente accollare spese di rinnovamente della struttura. Insomma, tutto è in divenire, la cosa certa è che non sarà semplice mettere d'accordo comune e società, con uno stadio che necessita da tempo di manutenzione. 

La partita contro il Feltre sarà anticipata a sabato 15 maggio alle ore 16.
Articolo di Martedì 11 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it