Condividi la notizia

PALAZZO DI GIUSTIZIA

L'invito della minoranza prima dell'incontro in Prefettura per il nuovo tribunale di Rovigo

Sottoscritto da tutti i consiglieri un documento che esorta l'amministrazione comunale a ribadire quanto assunto dal consiglio comunale: tribunale in centro, su due sedi, con area ex questura ed ex vigili del fuoco salvo ipotesi ex Silvestri

0
Succede a:
ROVIGO - La minoranza consigliare di Rovigo sottoscrive un documento con tutti i gruppi di opposizione del consiglio comunale in vista dell’incontro in Prefettura sul destino del Tribunale di Rovigo a cui parteciperà, senza diritto di voto, anche il Comune di Rovigo.

Sia rappresentata la volontà del consiglio comunale già espressa un anno fa, il Tribunale deve restare in centro storico.
Domani all’incontro per definire la sorte del tribunale di Rovigo, il Sindaco, o chi parteciperà per lui, abbia rispetto della voce dei consiglieri e dei cittadini di Rovigo.
Tra le proposte analizzate nella relazione ministeriale, sia dato sostegno in particolare all’opzione che considera l’attuale sede del Tribunale in via Verdi insieme alla sede ex Questura in via Donatoni. Per tale ipotesi, venga offerta a supporto anche l’area “Ex Vigili del fuoco” che si trova nella disponibilità del Comune di Rovigo, area frontestante l’ex Questura che permetterebbe una migliore soluzione logistica, in conformità alle normative urbanistiche.
Qualora si verifichi la disponibilità dell’ex caserma Silvestri, sia considerata anche questa come possibile soluzione per una sede unica.”

La richiesta è stata sottoscritta dai consiglieri Valentina Noce, Michele Aretusini, Lorenzo Rizzato, Sabrina Magon per il gruppo Lega; Silvia Menon, Damiano Sette, Mattia Milan, Marco Bonvento per il gruppo Menon sindaco; Monica Gambardella, Antonio Rossini per il gruppo Gambardella sindaco; Mattia Maniezzo per Italexit e Mattia Moretto per Fratelli d'Italia.
Articolo di Martedì 11 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it