Condividi la notizia

CAVARZERE COLONNINE

A Cavarzere arrivano le colonnine elettriche

Un'altra novità importante per la cittadina veneziana, che avrà a disposizione da fine giugno questo tipo di rifornimento per le auto che si muovono ad energia elettrica

0
Succede a:
CAVARZERE (Venezia) -  L’Amministrazione Comunale di Cavarzere fa un balzo in avanti a favore della mobilità sostenibile e di una più elevata qualità di vita. Ci si attende molto dal bando che scade il 4 giugno, ovvero l’offerta di più operatori del settore che consentano in breve di poter dislocare un numero minimo di colonnine, almeno due ciascuna per ora nelle aree a parcheggio di via Roma, via Gramsci e via Dante Alighieri.

“E’ davvero un passo importante verso gli obiettivi di sostenibilità ambientale – spiega il sindaco Henri Tommasi. “Usare energia elettrica anziché derivati dal petrolio fa risparmiare tonnellate di Co2 emesse in atmosfera nonché rende l’aria priva di emissioni climalteranti se pensiamo che, stando agli studi in materia, i veicoli elettrici nel loro ciclo di vita richiedono il 58 per cento di energia in meno rispetto a un’automobile a benzina.”

Dopo aver proceduto alla scelta dell’operatore economico, verrà sottoscritto una sorta di protocollo di gestione, di durata almeno decennale, con il gestore che garantirà la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti costituenti le stazioni, nonché la gestione informatica delle operazioni e del pagamento delle ricariche effettuate da parte dell’utente.

“È con convinzione e determinazione che abbiamo intrapreso questa strada - sottolinea il sindaco – È un servizio importante che offriamo nella speranza che sempre più cittadini scelgano l'elettrico, un altro tassello a costo zero, senza l’utilizzo di fondi pubblici, che si aggiunge all’obiettivo di una mobilità nuova, sostenibile e non inquinante”.
Articolo di Giovedì 13 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it