Condividi la notizia

LE BOTTEGHE DEL POLESINE

Le eccellenze del territorio a portata di clic

Si tratta di un vero e proprio e-commerce che nasce da un processo di riorganizzazione aziendale ma nel quale, col ritiro presso i vari negozi, si salvaguarda il rapporto umano diretto col consumatore, la presentazione a Badia Polesine (Rovigo)

0
Succede a:
Cristian Brenzan

BADIA POLESINE (Rovigo) – Lo scorso 12 maggio, nella sala convegni della Vangadizza è stata presentata la piattaforma “Le botteghe del Polesine”, la piazza virtuale dove acquistare prodotti e servizi dei negozi cittadini. Alla presentazione, un’iniziativa inserita nell'ambito del progetto di rigenerazione urbana dal titolo “Marketplace”, erano presenti il consigliere delegato al commercio Cristian Brenzan, l’assessore agli eventi Stefano Baldo, la neo assessore al Commercio di Lendinara Lorenza Masiero (alla sua prima uscita ufficiale), la presidente dell’associazione dei commercianti badiesi, Martina Sartori, la presidente di Asvicol Sandra Ferrari e le rappresentanze delle Pro loco di Badia Polesine e Lusia.

Silvia Pellegrini di ID&M Consulting, che ha realizzato il progetto, ha parlato dell’ottima esperienza iniziata qualche tempo fa a Lendinara ed ora approdata a Badia, che prevede la digitalizzazione delle attività commerciali del territorio con l’introduzione di un modello di business innovativo integrato, facilmente accessibile da chiunque.

Si tratta di un vero e proprio e-commerce che nasce da un processo di riorganizzazione aziendale ma nel quale, col ritiro presso i vari negozi, si salvaguarda il rapporto umano diretto col consumatore.

Nella piattaforma ciascuna azienda ha a disposizione una vetrina virtuale dove presentare la propria attività, i prodotti e i servizi che il cliente può acquistare direttamente nel portale. La piattaforma è comunque aperta al business nazionale. “In definitiva, rileva la Pellegrini, è un assist formidabile per la ripresa post-pandemica”.

Un ringraziamento collettivo è stato rivolto alla Camera di commercio di Venezia e Rovigo per l’opportunità offerta grazie al bando camerale per la riqualificazione e rigenerazione urbana che ha permesso il finanziamento del progetto, sollevando le amministrazioni comunali da qualsiasi contributo economico.

“Curiosi ed interessati gli amministratori, come ha riferito la Pellegrini,  …che presenti sino alla fine dell’illustrazione hanno ascoltato le varie testimonianze portate da chi già utilizza lo strumento offerto”.

La speranza ora è di allargare “Le botteghe del Polesine”, come strumento di business ed aggregazione, agli altri comuni del Distretto del commercio del Medio e Alto Polesine ed anche ad altre attività commerciali.

Promosso da ID&M Srls in collaborazione con Punto Confindustria e finanziato tramite il bando per la riqualificazione e rigenerazione dei distretti urbani della Camera di Commercio di Venezia Rovigo, “Marketplace” è uno strumento di business e aggregazione per i Commercianti facile ed essenziale, con l’ambizione dichiarata di promuovere, in questo momento difficile, la ripresa degli aderenti e con essa l’economia del territorio.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Venerdì 14 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it