Condividi la notizia

CULTURA

Primo evento del 2021 al Molino Sbam con la personale di Monica Varliero

Il comune di San Bellino (Rovigo) riparte, dopo mesi di buio, il ritorno della luce dell’arte e della cultura

0
Succede a:

SAN BELLINO (Rovigo) - Il paese di San Bellino è pronto per ripartire con le attività culturali dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria. Complici i primi giorni assolati e soprattutto il ritorno in zona gialla del Veneto, l’Amministrazione comunale è pronta per partire con una programmazione che metta al centro il valore della cultura e dello spettacolo.

“Con grande gioia posso annunciare finalmente un evento, il primo del 2021, che porterà nel nostro centro quel fermento artistico per il quale San Bellino si è distinto negli anni” annuncia l’Assessore comunale al Patrimonio culturale, creatività e attrattività Raffaele Campion. “Il prossimo fine settimana, nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 maggio, il Molino Sbam, straordinario esempio di recupero di un fabbricato di archeologia industriale, ospiterà la nuova esposizione personale di Monica Varliero, artista sanbellinese sempre più apprezzata per le sue creazioni, dai quadri ai murales fino al body painting”.

La suggestiva location, in gestione alla Vetreria d’Arte Tomanin Sandro e Fratelli che vi realizzerà nei prossimi mesi un centro espositivo e laboratoriale, sarà interamente dedicata ai dipinti della Varliero. Le quattro sale saranno dedicate ai colori dell’Africa, alla pittrice Frida Kahlo, inesauribile fonte di ispirazione, alla figure femminili e ai paesaggi e soggetti naturali. Un apposito spazio sarà riservato anche alla riflessione in pittura di questo periodo di pandemia.

“Il valore aggiunto della mostra è proprio dato dalla vita professionale di Monica Varliero” spiega l’Assessore Campion “un’operatrice socio-sanitaria da più di un anno in prima linea contro il Covid. La pittura diviene così un meccanismo personale per superare i momenti difficili entrando allo stesso tempo nel luogo di lavoro, dove le sue tele decorano gli spazi della Casa di riposo, portando un po’ di serenità e colore agli anziani ospiti”.

L’appuntamento è fissato quindi presso il Molino Sbam, in via Argine Santa Maria 183, alle ore 16.00 di venerdì con l’inaugurazione. Con l’occasione sarà inoltre possibile visitare una raccolta di opere, in particolare disegni, del sanbellinese Luca Boniolo, dedicata ai temi della luce e delle ombre.

Ma sul piano artistico la mostra di Monica Varliero non è l’unica novità. Nel mese di maggio, grazie a un progetto congiunto del Comune di San Bellino e del Liceo Artistico “Bruno Munari” di Castelmassa verrà eseguito dagli studenti del corso serale un nuovo murales. Un’iniziativa che potrà poi continuare nei prossimi anni scolastici rendendo sempre più attrattivi gli edifici del centro storico.

Articolo di Sabato 15 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it