Condividi la notizia

LAVORO ARIANO NEL POLESINE

Ariano: la Ftm svuota piano piano lo stabilimento senza dare spiegazioni. I lavoratori protestano [FOTO]

Nella pomeriggio di lunedì 17 maggio si è svolto lo sciopero dei lavoratori dell'azienda metalmeccanica che ha sede ad Ariano nel Polesine (Rovigo), per aver spiegazioni sul futuro della struttura stessa; presente anche il sindaco Luisa Beltrame

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - L'azienda Ftm di Ariano nel Polesine, a detta diversi operai che vi lavorano, starebbe spostando diversi macchinari da questo stabilimento verso Reschigliano di Campodarsego in provincia di Padova, dove già buona parte della produzione era stata spostata e dove diversi dipendenti polesani hanno fatto dei periodi lavorativi con la promessa che tutto sarebbe andato per il verso giusto. 



Ma non è proprio così. Infatti nel pomeriggio di lunedì 17 maggio si è svolto uno sciopero dei quasi 35 dipedenti al di fuori dell'azienda, per chiedere spiegazioni in merito a questo continuo "traslocare" di macchinare che, di conseguenza, portano alla cassa integrazione di più di qualche dipendente a tempo indeterminato. 

Già ad agosto la situazione non era delle più floree e l'amministrazione comunale del sindaco Luisa Beltrame era stata avvisata proprio per questo motivo. Il comune è rimasto alle porte per capire come si sarebbe evoluta la situazione, fino ad oggi; infatti è proprio la sindaca di Ariano nel Polesine che specifica la sua intenzione di mettere in chiaro con i vertici societari la situazione che sembra andare su un binario non positivo. 

Presenti anche le sigle sindacali Cgil e Cisl a sostegno di questi lavoratori. A questo punto si capirà nelle prossime settimane quali sono i vertici societari di Ftm, se chiudere lo stabilimento e lasciare vuote queste aree industriali polesane, o ridurre semplicemente la produzione; inoltre capire qual è il motivo: se per crisi dovuta alla pandemia o per decisioni aziendali. 
Articolo di Lunedì 17 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it