Condividi la notizia

CICLISMO

Sul podio Simone Grazioli

Nordest Angelo Gomme Villadose (Rovigo) ancora sul podio a Sant'angelo di Gatteo (FC), Simone Grazioli è giunto terzo dopo una gara condotta sempre in testa con entusiasmo e determinazione

0
Succede a:
Simone Grazioli sul podio

GATTEO (FC) - Domenica 16 Maggio ottimo risultato per la squadra dei presidenti Luisa Renesto e Roberto Dolcetto a Sant'Angelo di Gatteo, frazione di Gatteo (FC), nel cuore della Romagna.

In questa manifestazione ciclistica, organizzata per ricordare la prematura scomparsa di un giovane ciclistica juniores nel Dicembre dello scorso anno, è salito sul podio Simone Grazioli della Nordest Angelo Gomme Villadose, giunto terzo dopo una gara condotta sempre in testa con entusiasmo e determinazione. In lui traspariva la voglia di dimostrare a se stesso che la preparazione acquista, assieme agli insegnamenti ricevuti dal Direttore sportivo Carlo Chiarion, aveva raggiunto un livello tale da condurre la corsa sempre all'attacco, nella speranza che nessun incidente meccanico rallentasse la sua iniziativa.

Al sesto poto si è classificato Michael Cattani, altro atleta juniores della Nordest OP (organizzazione produttori di frutta e verdura).

La manifestazione ciclistica si è svolta su due circuiti, uno in pianura da percorrere per tre volte e l'altro sulle colline di km 7,100, raggiunto dopo un breve trasferimento; alla conclusione del settimo passaggio veloce discesa verso Sant'Angelo di Gatteo dove Luca Bagnara ha avuto la meglio in volata sui tre compagni di fuga : Simone Griggion (UC Giorgione), Simone Grazioli ( Nordest Angelo Gomme Villadose) e Umberto Ceroli (Vini Fantini).

Simone Grazioli ha dato battaglia fin dal primo giro in pianura promuovendo una fuga a tre continuata anche nel secondo circuito dove era previsto anche un GPM. Qui, all'inizio del primo dei sette giri, i tre vengono raggiunti da altri cinque atleti, tra i quali spicca la presenza di Nicolò Costa Pellicciari, altro atleta della Nordest con spiccate doti di velocista.

Gli otto battistrada proseguono con cambi regolari, mantenendo un vantaggio sul gruppo di circa 50 secondi, con l'intenzione di contendersi il successo finale. Un progetto che naufraga a 20 chilometri dall'arrivo a seguito del ricongiungimento con il gruppo inseguitore giunto con un ritmo forsennato. Neanche il tempo di respirare che Simone Grazioli riaccende la miccia seguito da altri tre concorrenti. I quattro raggiungono un vantaggio di 20 secondi che manterranno fino all'arrivo dopo avere percorso 105,00 chilometri in due ore e 34 minuti alla media oraria di 40,900 chilometri.

A Simone Grazioli il terzo posto e il successo nella classifica finale dei traguardi volanti.

In casa della società dei presidenti Luisa Renesto e Roberto Dolcetto grande soddisfazione per il podio di Simone e il sesto posto del forte velocista parmense Michael Cattani entrato nel giro della nazionale azzurra pista diretta dal CT Marco Villa. Il portacolori bianco - verde sarà chiamato a dimostrare il suo valore sull'anello di Fiorenzuola (PC) mercoledì 26 maggio, dove correrà nella specialità omnium (disciplina costituita da tre prove : scratch, punti ed eliminazione) alla presenza del Commissario Tecnico della nazionale azzurra.

Per la trasferta di domenica 23 maggio a Roncadelle di Ormelle (TV), il Direttore Sportivo Carlo Chiarion ha convocato Simone Acuti, Michael Cattani, Nicolò Costa Pellicciari, Simone Grazioli, Tommaso Marocchi, Paolo Puzone, Marco Trentini, Marco Vaccari e il polesano Andrea Valarini.

Nella località trevigiana si svolgerà il 53° G. P. Rinascita su un percorso completamente pianeggiante che interessa un circuito di km 9,800 da percorrere 11 volte per un totale di chilometri 107,800.

Articolo di Giovedì 20 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it