Condividi la notizia

POSTE ITALIANE

Ultimo giorno di lavoro per Marina Marangoni

A prendere il posto della signora Marangoni alla direzione dell’ufficio postale di Gaiba (Rovigo) è stata chiamata la giovane impiegata di Lendinara Melissa Bevilacqua

0
Succede a:

GAIBA (Rovigo) - Ultimo giorno di lavoro per Marina Marangoni, direttrice dell’ufficio postale di Gaiba. La signora Marangoni ha lavorato nel piccolo comune polesano e nei paesi vicini negli ultimi vent’anni anni. Era stata assunta nel 1982 come portalettere, lavorando in diverse località del Polesine. Poi l’arrivo agli sportelli. A Gaiba si fa apprezzare da tutta la comunità e diventa riferimento per i servizi di Poste Italiane.

“Per tutta la Comunità, e anche per i Comuni limitrofi, ha detto il sindaco Nicola Zanca, è sempre stata un grande riferimento con la sua cortesia, professionalità, attenzione e grande passione nel svolgere il suo ruolo. L’Ufficio Postale di Gaiba si è pertanto consolidato nel tempo come luogo di aggregazione e socializzazione, attirando persone al di fuori del nostro territorio comunale”. “Ho costruito un ottimo rapporto con le persone, cercando di dare il meglio per i clienti e per l’azienda”, dice la ex responsabile. A prendere il posto della signora Marangoni è stata chiamata la giovane impiegata Melissa Bevilacqua, di Lendinara. 31 anni, da due in Poste Italiane, laureata in Giurisprudenza con il titolo di avvocato, la nuova direttrice è anche mamma di un bambino di tre anni. Hanno partecipato all’iniziativa il Direttore degli uffici postali della provincia di Rovigo Erasmo Scatigna, la Giunta del Comune di Gaiba, e alcuni cittadini nel rispetto delle disposizioni anti Covid.

Articolo di Lunedì 31 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it