Condividi la notizia

DECRETO RILANCIO

Il Comune di Rovigo ha aderito al Fondo per l'Innovazione

Il Fondo è stato istituito con il Decreto Rilancio e prevede l'assegnazione di contributi ai Comuni attenti al mondo digitale. Rovigo ha aderito

0
Succede a:

ROVIGO - Il Comune di Rovigo sempre più all'avanguardia. L'amministrazione ha aderito al Fondo per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione. Il Fondo è stato istituito con il Decreto Rilancio e prevede l'assegnazione di contributi ai Comuni attenti al mondo digitale. In particolare per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e dell'App IO.

L'amministrazione comunale ha portato avanti le attività di implementazione dei sistemi di pagamento con PagoPa, inserendo nuovi servizi di incasso, per gli aderenti alla piattaforma MYPay, che è stata inoltre, adeguata, a quanto previsto da Pago Pa per i flussi di pagamenti.
Lo scorso fine anno è stato definito un processo di qualificazione per agevolare e pianificare l’integrazione dei vari software gestionali delle ditte interessate ad integrarli con MyPay.

Infine è in fase di sviluppo un nuovo software chiamato MyPay 4, basato su una tecnologia più moderna in grado di rispondere e adattarsi in modo più flessibile ai carichi di lavoro e che presenterà una nuova interfaccia utente. Quindi una revisione funzionale sia per il  cittadino che per gli operatori (su MyPay e su MyPivot), che a fine estate dovrebbe essere operativa.

“Siamo in un'epoca che corre veloce – afferma l'assessore all'Innvoazione Luisa Cattozzo – dove il digitale è sempre più protagonista nella vita di ognuno di noi. L'amministrazione sta rispondendo a pieno ritmo a questa nuova modalità che renderà tutto più agevole e semplice sia per gli operatori che per i cittadini-utenti”.

Articolo di Martedì 8 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it