Condividi la notizia

CALCIO GIOVANILE

Il Giulio Bressan di Adria rinasce. Presentata il Bocar Juniors Arena [FOTO]

Nel tardo pomeriggio di giovedì 10 giugno scorso, sono state presentate le trasformazioni fatte presso l'impianto sportivo di Borgo Dolomiti in comune di Adria (Rovigo), con la sala riunioni e conferenze intitolata a Egidio Giuseppe Pellegrini

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Una giornata storica per l'impianto sportivo Giulio Bressan di Adria, che torna alla luce dopo anni di degrado e dove la manutenzione sembra essere stata un optional. Nel tardo pomeriggio di giovedì 10 giugno è stata inaugurata il Bocar Juniors Arena grazie alla lungimiranza e gli investimenti del presidente Tito Livio Franzolin. 

Volti illustri della politica locale erano presenti, a partire dall'amministrazione comunale con il sindaco Omar Barbierato, il vicesindaco Wilma Moda, gli assessori Matteo Stoppa, Marco Terrentin e Sandra Moda, oltre ai consiglieri comunali Simone Donà e Simone Visentin per la maggioranza e Paolo Baruffaldi per la minoranza. Presente anche Federico Simoni presidente della consulta dello sport. 



Inoltre sono state invitate due consiglieri regionali, ossia: Elisa Cavinato di Padova e Simona Bisaglia di Rovigo. Ovviamente immancabili i vertici calcistici del polesine con il presidente Figc Luca Pastorello e il consigliere regionale Argentino Pavanati. 

Tutto è iniziato con la scopertura della targa dedicata a Egidio Giuseppe Pellegrini. "Una persona molto cara, che ha seguito tutti i nostri lavori e che mi commuovo ogni volta che lo ricordo". Ha detto il presidente Franzolin. Successivamente c'è stata prima una presentazione di quanto fatto, dal prima al dopo, per vedere la trasformazione dell'impianto sportivo di Borgo Dolomiti; per poi passare agli interventi di chi era presente, oltre alla visita guidata di tutto l'impianto. 

"Un prongetto iniziato con la partecipazione al bando, per aver un impianto a disposizione dei nostri ragazzi - spiega il presidente Tito Livio Franzolin - per poi entrare e trasformarlo nel miglior modo possibile". "La parola d'ordine è sicuramente la passione - racconta il direttore generale Simone Chieregato - in quanto è indispensabile in questo caso".

"Un impianto rinnovato per i nostri giovani e rigenerato per tutto il quartiere di Borgo Dolomiti - dichiara il sindaco Omar Barbierato - questo fa bene ad Adria e a coloro che vogliono praticare sport".
Articolo di Venerdì 11 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it