Condividi la notizia

LAVORO ADRIA

Cassa integrazione straordinaria per i lavoratori Socotherm. Ci sono ditte interessate alla reindustrializzazione del sito

Lo comunica il primo cittadino di Adria dopo una riunione avvenuta con sindacati e Regione Veneto nella giornata dello scorso lunedì (Rovigo)

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - "Lunedì pomeriggio insieme ai rappresentanti di Cisl, Enrico Rigolin, e Filctem, Federica Franceschi, abbiamo partecipato al tavolo di monitoraggio regionale su Socotherm. Grazie alla Regione Veneto e a Confindustria per l'impegno sia per formare i lavoratori che scelgono di cercare un altro posto di lavoro e sia nel monitorare e cercare aziende interessate accanto all'advisor scelto dalla ditta Shawcor". Così il sindaco di Adria, Omar Barbierato sulla questione Socotherm.

"Ad oggi, dopo un mese dall'annuncio della chiusura di Socotherm, alcune ditte hanno espresso interesse. Ho chiesto certezza nei tempi di queste importanti e delicate operazioni per valorizzare le competenze delle nostre persone".

Concludendo: "L'amministrazione é pronta a fare la sua parte come rappresentante del territorio. Si lavora tutti insieme per cercare una soluzione per le persone coinvolte e per tutto il Polesine. É stato inoltre firmato l’ accordo regionale per la richiesta di cassa integrazione straordinaria per i lavoratori. Meglio un'industria invece di confindustria".
Articolo di Mercoledì 23 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it