Condividi la notizia

COLDIRETTI

La solidarietà entra al mercato coperto in Tassina

Sabato 26 giugno ci sarà la possibilità di sostenere l’iniziativa “Insieme per l’ospedale di Wolisso” al mercato coperto di via Vittorio Veneto 87/a nel quartiere Tassina

0
Succede a:

ROVIGO - “Insieme per l’ospedale di Wolisso”: Campagna Amica e Coldiretti Rovigo sosterranno concretamente l'attività di “Medici con l'Africa Cuamm” con una speciale iniziativa di solidarietà. Vieni a scoprire di cosa stiamo parlando, questo sabato (26 giugno) al mercato coperto nel quartiere Tassina, in via Vittorio Veneto 87/A, dalle 8,30 alle 12,30. Ci sarà la possibilità di acquistare un’agribag contenente le specialità alimentari dei produttori polesani. Il 50% del suo valore sarà della devoluto al progetto benefico. Gli interessati porteranno a casa una bella scatola con dentro tanti prodotti di stagione che si possono contemporaneamente vedere e ulteriormente acquistare anche sui banchi del mercato di Campagna Amica.

Il ricavato andrà a sostenere l’ospedale etiope di Wolisso, un centro sanitario d’eccellenza, un teaching hospital che funziona come punto di riferimento per la città e per le aree limitrofe. Inaugurato nel 2000, l’ospedale San Luca di Wolisso, che è anche scuola per infermieri e ostetriche, è oggi un centro d’eccellenza in Etiopia. Ogni anno presta cure a più di 100mila persone, per il miglioramento delle condizioni di vita di un bacino di un milione di utenti, da accesso a circa 93.000 visite ambulatoriali11.500 ricoveri e quasi 3.300 parti assistiti, il 40% dei quali sono parti complicati.

Questa è solo una delle iniziative solidali che hanno visto impegnata la nostra associazione Coldiretti e Campagna Amica. In svariate occasioni si è svolta la “spesa sospesa” con la raccolta di tipicità alimentari e altre bontà consegnati poi ad associazioni caritatevoli e mense per i poveri. A questa esperienza è seguita la consegna di pacchi  contenenti prodotti agroalimentari alle famiglie in difficoltà. In totale, stati circa 95mila, solo in Veneto, i chilogrammi di prodotti “Made in Italy” portati casa per casa dalla task force di Coldiretti che ha compreso i ragazzi del movimento Giovani Impresa e le quote rosa di Donne Impresa.

Articolo di Venerdì 25 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it