Condividi la notizia

CONSIGLIO DI BACINO ACQUA

Partecipato e riuscito il convegno di Polesella

Sabato 26 giugno a Villa Morosini a Polesella (Rovigo) convegno intitolato “Acqua. Insieme per il futuro del Polesine e del Veneto”, organizzato dal Consiglio di Bacino Polesine

0
Succede a:

POLESELLA (Rovigo) - Villa Morosini a Polesella è stata, sabato mattina 26 giugno, sede del convegno intitolato “Acqua. Insieme per il futuro del Polesine e del Veneto”, organizzato dal Consiglio di Bacino Polesine, con il patrocinio e la collaborazione del comune di Polesella.

L’iniziativa, avviata alle ore 9,30, ha visto in apertura i saluti del proprietario della Villa, Luciano Zerbinati, che ha invitato, dalla sua esperienza di ingegnere idraulico, a sviluppare considerazioni e sistemi che consentano di ripensare al futuro della risorsa acqua anche in chiave innovativa. Sono poi intervenuti il presidente di Acquevenete, onorevole Piergiorgio Cortelazzo e il sindaco Leonardo Raito. La mattinata di confronto ha visto una tavola rotonda cui hanno dibattuto sul presente e il futuro dei temi legati all’acqua l’ingegnere di Aipo Rovigo Marco Zorzan, il direttore generale di Acquevenete Monica Manto, il direttore generale del Genio Civile di Rovigo Fabio Galiazzo, il direttore generale del Consorzio di Bonifica Adige-Po Giancarlo Mantovani e il professor Stefano Piazza dell’Università di Padova.

Diversi i temi trattati, dalle emergenze e dalle priorità di intervento fino alle necessarie attività di coordinamento che consentirebbero di affrontare con maggiore rapidità le emergenze. In particolare, i tecnici hanno sottolineato l’importanza della pianificazione strategica anche in vista del possibile arrivo dei fondi europei del Pnrr, mentre l’avvocato Manto ha offerto una panoramica chiara e convincente sulle prospettive del sistema idrico integrato. Nel corso della mattinata poi si è dato corso alla presentazione del volume “Polesine e acque tra età moderna e contemporanea” curato da Leonardo Raito e Filiberto Agostini per Franco Angeli. Il professor Agostini ha sottolineato i contributi multidisciplinari al tema dell’acqua bene comune, evidenziando il lavoro di un’opera che è anche civile e propositivo. Diversi i contributori del libro che hanno portato un intervento e una testimonianza.

“Una giornata ben riuscita – commenta soddisfatto il sindaco di Polesella e presidente del Consiglio di Bacino Polesine Leonardo Raito – che ci ha permesso di riflettere sulle prospettive del sistema idrico. Come Consiglio di Bacino crediamo che la promozione culturale delle tematiche legate all’acqua sia un doveroso tassello della nostra programmazione e che offra la possibilità di aprire degli spazi di riflessione significativi. Sono lieto che anche il volume che abbiamo curato con il professor Agostini possa essere considerato un tassello significativo per il Polesine”.     

Articolo di Sabato 26 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it