Condividi la notizia

PAPOZZE MOSTRA SACRA

Conclusa la mostra di arte sacra a Panarella

22 artisti si sono cimentanti in questo tipo di disegni per dar spazio ogni genere di soggetto sacro, tutto nella frazione di Papozze (Rovigo)

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Si è conclusa la mostra di Arte Sacra “La Spiritualità nell’Arte” degli Artisti del Delta allestita a Panarella ed inaugurata il 10 giugno nella sala adiacente la chiesa di San Luigi Gonzaga dove è stata intronizzata il 24 giugno la statua della Madonna di San Juan de Los Lagos.

La mostra è nata dopo un anno di chiusura causa la pandemia ed ha visto finalmente i nostri soci esporre pubblicamente le loro opere. Il tema della mostra è stata la spiritualità nell’arte e ben 22 pittori si sono cimentati rispettandola in pieno. Ne è emersa una galleria di una quarantina di opere che è stata molto ammirata sia dal pubblico che dalle autorità religiose e civili che l’hanno visitata in questi giorni, testimoniata anche dall’apposito registro che riporta frasi molto lusinghiere.

Sia i soggetti che le tecniche sono molto diverse tra loro: olio, acrilico, bassorilievi, acquerelli, tecniche miste con resine ecc. ecc. Un universo religioso e spirituale che colpisce gli occhi e l’anima dello spettatore. Proprio per questo siamo stati invitati a riproporla in altre località prestigiose, per cui la mostra verrà portata a Padova in via Altinate nella chiesa di San Gaetano, dall’ 11 al 30 settembre.

Ha espresso compiacimento anche il presidente della Provincia di Rovigo Ivan Dall’Ara e grazie al suo interessamento sarà inaugurata prossimamente anche a Palazzo Celio a Rovigo. Altre città si sono dichiarate disponibili ad organizzare nel prossimi mesi altri eventi culturali e ospitarla quindi il calendario si farà fitto: il presidente del Parco del Delta Moreno Gasparini gradirebbe proporla nei 9 comuni del delta, sarà poi a Lendinara nella chiesa romanica di Sant’Anna, a Comacchio nel Palazzo Vescovile, a Roma e si concluderà in Messico.

Il Vescovo di Adria-Rovigo Mons. Antonio Pavanello in visita alle opere si è mostrato molto interessato ed ha gradito sia il tema che l’abilità dei pittori, esprimendo un consenso positivo. La presidente degli Artisti del Delta Gabriella Dumas ha ringraziato il comitato organizzativo presieduto da Don Massimo Barison, Giancarlo Checchinato, Lorenza Casadio, Venerino Bardella, Luigino Zanetti e Giuliano Giovannini per la cordiale ospitalità e ha detto: ”Bilancio quindi positivo che non vuole essere un traguardo ma un punto di partenza su cui continuare, consapevole che è giusto riproporre, come nel nostro passato glorioso, gli artisti che con il loro talento portano in alto i valori della nostra cultura religiosa, la spiritualità e la nostra identità di pittori italiani”.

I nomi dei pittori che hanno partecipato con le loro opere sono: Alfredo Ferro ,Carla Bernecoli, Carmen Hintalan, ,Claudio Arborini, Daniela Antonello, Donatella Mangolini, Gabriella Burgato Dumas, Idelmino Ruzza, Margherita Stoppa, Maura Mattiolo, Nora Ferriani, Orianna Astolfi, Patrizia Dabbizzi, , Patrizia Gennari, Pericle Pavani, Pierangela Veronese, Roberta Fava, Rossella Rampazzo, Sandra Bernecoli, Silvana Maddalosso, Silvio Zago ,Vincenzina Fecchio.
Articolo di Domenica 27 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it