Condividi la notizia

RUGBY VILLADOSE

Nasce la Centurions Rugby Touch Villadose

L'amministrazione comunale di Villadose (Rovigo) ha presentato questo nuovo tipo di disciplina del rugby affiliata al Rugby Villadose

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - Sabato 26 giugno scorso alle ore 18,30 è stata inaugurata con la presenza del sindaco Pierpaolo Barison e l'assessore allo sport Davide Aggio una nuova realtà sportiva, nata da una costola della società sportiva Rugby Villadose, una disciplina sportiva denominata Rugby Touch, i Centurions Rugby Touch Villadose.

"È importantissimo in questo periodo ricominciare e quale miglior modo proprio con lo sport all'aperto, per la forma fisica, per la mente ed il contatto sociale dello stare assieme divertendosi". Queste le parole augurali e di incoraggiamento per questa nuova disciplina, da parte del sindaco Barison.

Proseguendo con l'assessore allo sport Aggio: "È una nuova disciplina sportiva che va pubblicizzata perché ha qualcosa di straordinario che è quello che possono giocare tutti i componenti di una famiglia, anche il nonno. Quest'idea del Touch di poterlo praticare anche a Villadose con 45 anni di attività Rugbystica nasce sempre da un Zamana, Mirko ex giocatore, preparatore atletico e coinvolgitore di natura, che è riuscito a fare una rosa con ben 30 atleti tra uomini, donne e bambini".

"Il tocco così più comunemente chiamato nel gergo rugbystico si pratica sotto forma di riscaldamento prima del vero e proprio duro lavoro di allenamento della squadra. Consiste nella formazione di due schieramenti con l'obbiettivo di varcare la linea di metà con la principale regola del passaggio all'indietro della palla, ma non si possono fare placcaggi che vengono sostituiti con il Tocco della mano all'avversario costringendolo a fermarsi e ripartire dal punto per un determinato numero di volte che terminati la palla passa alla squadra avversaria."

"Non ci sono nemmeno Mischie né rimesse laterali (touches) rendendo il gioco molto veloce e dinamico nell'abilita di fare meta inserendosi tra piccoli spazi divertendosi facendo molta attività fisica. Un vero e proprio in bocca al Lupo a Mirko Zamana per questa nuova iniziativa sportiva regolarmente inscritta alla FIR, al Rugby Villadose per i tesseramenti, assicurazioni e la loggistica, al Rugby Bassano che ha partrcipato al torneo di sabato con i propri atleti, alla club hause che ha organizzato il mitico terzo tempo, all' amministrazione comunale sempre presente,  tutti i giocatori  Centurions e tifosi presenti. Per chi volesse far parte di questa nuova realtà si può aggregare al martedì e giovedì dalle 19,45 in via Pelandra a Villadose".
Articolo di Lunedì 28 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it