Condividi la notizia

MUSICA E SOSTENIBILITA’

Assonautica, nuovo percorso bike and boat in partnership con Deltablues 

Domenica 27 giugno, Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia ha organizzato una nuova giornata bike, boat e musica sul Canalbianco

0
Succede a:

FRATTA POLESINE (Rovigo) - Seconda e ultima tappa del coinvolgimento di Deltablues lungo il “fiume di mezzo”. Domenica 27 giugno, Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia, partner con Fiab Rovigo e Slowfood dell’edizione 2021 della rassegna, ha organizzato una nuova giornata bike, boat e musica sul Canalbianco. La ricetta, proposta anche settimana scorsa a Loreo ed Adria, sempre nell’ambito del Deltablues, è quella ormai consolidata della navigazione lenta abbinata a tratti in bicicletta con partenza dall’attracco di Pincara e arrivo a Fratta Polesine dove in serata è andato in scena il concerto di Big Daddy Wilson Duo.

Primo trasferimento in bici da Molino Pizzon alle Distillerie Mantovani di Pincara per una visita guidata al museo e degustazione delle principali tipicità aziendali - apprezzatissime la “grappa delle nebbie” e l’esperienza olfattiva delle varie specialità - e buffet nel giardino antistante.

Dopo pranzo, tutti in sella direzione il vicino attracco di Cà Bernarda: a bordo, nel tragitto che ha condotto i partecipanti all’ostello Canalbianco di Arquà Polesine, musica con il gruppo Acoustic Blood prima di un secondo percorso su due ruote direzione il parco del castello di Arquà per una visita guidata dal vicesindaco Luigi Carlesso. Quindi, percorso a ritroso in bicicletta e rientro al Pizzon sempre con accompagnamento musicale: prima del concerto finale, visita infine all’ecomuseo e unico mulino ad acqua polesano, con cena nell’annesso ristorante con menù tipico concordato con Slowfood.

Il calendario delle attività estive di Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia, che a giugno ha proposto anche una giornata di voga lungo l’Adigetto a Rovigo e in precedenza un pomeriggio di navigazione con lo scrittore Diego Crivellari, riprende l’11 e  12 settembre con un weekend che farà tappa anche a Bagnolo Po avrà come focus il “grande fiume”. Tutti gli eventi sono stati possibili grazie al sostegno della Camera di Commercio Venezia-Rovigo, finalizzato a promuovere il turismo in Polesine tramite appunto la valorizzazione degli itinerari bike and boat in collegamento con le eccellenze del territorio, culturali, artistiche, naturali ed enogastronomiche.

Articolo di Martedì 29 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it