Condividi la notizia

TEATRO AMATORIALE

A Lendinara, venerdì 9 luglio la prima selezione provinciale del Festival del monologo “Pillole di Teatro”

Dieci gli sfidanti polesani sul palcoscenico; iniziano le selezioni per la finalissima del concorso, attesa per il 3 settembre a Rovigo. I prossimi appuntamenti riguarderanno le province di Vicenza (16 luglio), Verona (21), Venezia (23) e Padova (30)

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - Tutto pronto per la prima selezione provinciale del nuovo Festival regionale del monologo “Pillole di Teatro”, promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori del Veneto con il sostegno della Regione del Veneto. L’appuntamento è fissato per venerdì 9 luglio alle 21 a Lendinara, in provincia di Rovigo, nel parco di Villa Marchiori della Pioppa, dove i candidati polesani si sfideranno per accedere alla finalissima della kermesse, in programma proprio a Rovigo il prossimo 3 settembre.

Dieci i candidati attesi per una serata a colpi di talento, organizzata da Fita Rovigo con il patrocinio del Comune di Lendinara e della Provincia di Rovigo, in collaborazione con la Pro Loco Città di Lendinara e con il contributo di Fondazione Rovigo Cultura. A contendersi i tre posti in palio per la finalissima saranno: Enea Marangoni (Abc Teatro) ne “La bellezza”, di cui è anche autore; Sabrina Zennaro (Proposta Teatro Collettivo) in “Sono soltanto parole” di Stefano Bartezzaghi; Raffaela Longhini (CIC El Canfin) ne “Le implicazioni della palestra” di Stefania De Ruvo; Anna Paola Bassani (I Girasoli) ne “La topastra” di Stefano Benni; Mila Marangoni (Briciole d’arte) in un brano tratto da “Serata omicidio” di Giuseppe Sorgi; Roberto Pinato (Teatro Insieme) ne “Il professore” di Antonio Albanese; Mario Luise (El Tanbarelo) in “Arlecchino” da Carlo Goldoni; Margherita Cercolato (Fuori di scena) in un monologo tratto da “La storia della bruttezza” di Umberto Eco; Marco Bottoni (Buoni & Cattivi) in “Prima dell’amore” di Giorgio Gaber e Sandro Luporini; e Velida Fontan (La Tartaruga) in “Immediata conoscenza” di Francesco Chianese.

Ingresso libero nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Consigliata la prenotazione: pillolediteatrorovigo@gmail.com oppure viavainet.it (sezione Eventi) o ancora 349 4297231 oppure 340 1045590. In caso di maltempo la serata si svolgerà al Teatro Ballarin.

"Siamo particolarmente emozionati per la nuova veste regionale di “Pillole di Teatro” – commenta Roberta Benedetto, presidente provinciale Fita Rovigo – dato che all’origine di questo Festival c’è la serata svoltasi lo scorso settembre qui a Rovigo, proposta con successo in piazza Annonaria. Proprio per questo, il 3 settembre prossimo, la finalissima si svolgerà in quella stessa piazza, dove tutto è iniziato. A Lendinara, intanto, - conclude Benedetto - vedremo in azione i nostri sfidanti per la provincia di Rovigo: un bel mix di autori, generi e atmosfere che regalerà emozioni".

"Con l’appuntamento provinciale di Rovigo – sottolinea Mauro Dalla Villa, presidente Fita Veneto – diamo il via a una nuova proposta di spettacolo che siamo certi incontrerà il favore del pubblico: il monologo, infatti, è una prova d’attore particolarmente impegnativa, perché richiede di saper creare un’atmosfera e un personaggio in pochi minuti, e gli spettatori avranno la bella occasione di assistere a una carrellata di queste gustose “pillole di teatro”.

Questo il calendario delle prossime selezioni, tutte a luglio e realizzate in collaborazione con i Comuni ospitanti: per Vicenza, venerdì 16 nell’arena esterna del Teatro San Marco nel capoluogo; per Verona, mercoledì 21
a Bardolino, in Villa Carrara Bottagisio; per Venezia, venerdì 23 nell’area scuole di San Stino di Livenza; per Padova, venerdì 30 in Piazza del Sindacato a Cadoneghe.

Chi vincerà il concorso Fita Veneto entrerà di diritto tra i dieci finalisti del Festival Interregionale del Monologo – edizione 2022, che si svolgerà in Umbria. Durante la serata finale regionale a Rovigo sarà assegnato anche un Premio del Pubblico. Informazioni e aggiornamenti su www.fitaveneto.org, oltre che nelle pagine Facebook di Fita Veneto e dei Comitati provinciali della Federazione.
Articolo di Mercoledì 30 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it