Condividi la notizia

COMUNE

Approvato il regolamento Tari: nuovi sgravi in vista

Ci sarà tuttavia margine per una riduzione degli importi per le categorie più in difficoltà, questo l’intento del consiglio comunale di Polesella (Rovigo)

0
Succede a:

POLESELLA (Rovigo) - Il consiglio comunale di Polesella, riunitosi martedì 29 alle 21.15, ha approvato, all’unanimità, il nuovo regolamento Tari con le relative tariffe. L’illustrazione del regolamento è stata oggetto delle relazioni del sindaco Leonardo Raito e del segretario comunale Ruggero Tieghi. Il 2021 è il primo anno di applicazione delle recenti direttive Arera che affidano ai Consigli di Bacino il compito, prima assegnato ai comuni, di redigere e approvare i piani economici finanziari per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.

La combinazione tra costi fissi e costi variabili ha comportato, per molte municipalità, aumenti considerevoli di tariffa (molti comuni con una media superiore al 6%), mentre per Polesella l’incremento medio è stato contenuto, anche grazie al lavoro e alle indicazioni del consulente incaricato, in uno 0,7%. Ci sarà tuttavia margine per una riduzione degli importi per le categorie più in difficoltà, questo l’intento del consiglio comunale che si è ripromesso, a fronte delle nuove introduzioni normative, di utilizzare altre risorse comunali per introdurre sgravi fiscali.

Il consesso ha tuttavia apprezzato lo sforzo, compiuto dalla giunta, di ridurre gli impatti del piano economico finanziario con quasi 20.000 euro di risorse. Apprezzamento unanime da parte della maggioranza, con il capogruppo Franco Modena che ha lodato lo sforzo della Giunta che va nella piena direzione di quanto auspicato dal consiglio comunale con i suggerimenti, in sede di approvazione del bilancio, di prestare attenzione alle categorie economiche e sociali colpite dalla pandemia. Anche il capogruppo di minoranza Emanuele Ferrarese ha lodato il lavoro degli uffici, chiamati in pochi giorni ad approvare un regolamento complesso, e le spiegazioni esaustive del segretario comunale. Il consiglio si è anche proposto la convocazione di due commissioni consigliari finalizzate a un approfondimento sul funzionamento della medicina di gruppo e al tema della mobilità lenta.   

Articolo di Giovedì 1 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it