Condividi la notizia

COMMEMORAZIONE

La rete dei comitati ricorda don Giuseppe Mazzocco

Un ricordo sentito da parte di un insieme di persone accomunate dall'amore verso l'ambiente nei confronti di una persona che ha fatto e dato tanto a tutta la comunità, non solo adriese, ma della provincia di Rovigo

0
Succede a:
ROVIGO - "Non avremmo mai voluto essere qui a scrivere queste parole. Non ce lo aspettavamo che tu, forte e deciso, venissi  portato via tanto presto dal tuo impegno terreno.
Ti abbiamo conosciuto e apprezzato come persona che si spendeva per le giuste cause, per gli ultimi e l'ambiente perchè  questo per te era la Fede". Così la rete dei comitati polesani in ricordo di don Giuseppe Mazzocco, venuto a mancare una settimana fa (LEGGI ARTICOLO) attraverso il proprio portavoce Vanni Destro. 

"Sei stato un esempio, un amico e un compagno di lotta. Ci hai aiutato a rilanciare tante battaglie con oltre 20 comitati formati da comuni cittadini, ognuno con una buona causa da rivendicare, contro il carbone a Polesine Camerini, all'ulteriore asfalto della Nogara-mare, a chiedere verità nella vicenda Coimpo. Ci hai incitato, sostenuto, spronato nei momenti di stanchezza".

"Ci hai insegnato a resistere e a non spaventarci se il nostro avversario era tanto grande o potente. Ci hai accolto nella parrocchia di Carbonara per ragionare, confrontarci, progettare assieme. Brasile, Polesine, Mozambico, non cambiava nulla per te: bettersi per la difesa della Terra attraverso azioni concrete che parlavano di riscatto umano e sociale".

"Anche dal Mozambico, da Beira, sei rimasto in contatto con noi e abbiamo potuto vedere i risultati della tua missione, la costruzione di un'alternativa di vita per tanti poveri attraverso la realizzazione di orti sociali, il non piegarsi agli uragani frutto del cambiamento climatico e rialzarsi subito e ricostruire. Sei stato amato e stimato ovunque per la tua umanità e la tua onestà intellettuale".

Concludendo: "Giuseppe, Bepe, Josè, Zè, tanti nomi per una sola, meravigliosa persona. Buon ritorno alla Casa del Padre, ti porteremo sempre con noi."
Articolo di Sabato 10 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it