Condividi la notizia

CONSIGLIO COMUNALE

Piermarino Veronese: "Il sindaco Mosca non rispetta il regolamento del consiglio comunale"

Il consigliere comunale di Papozze (Rovigo) scrive al Prefetto di Rovigo specificando il comportamento maleducato e non rispettoso del consiglio comunale da parte del primo cittadino Mosca

0
Succede a:
PAPOZZE (Rovigo) - Il consigliere comunale di Papozze, Piermarino Veronese, scrive al prefetto di Rovigo per chiedere che sia rispettato il suo ruolo istituzionale nel comune papozzano, denunciando i comportamenti, a suo parere non consoni, del primo cittadino Pieluigi Mosca. 

"La più recente delle mancanze è stata il divieto impostomi dal sindaco Pierluigi Mosca che, togliendomi la parola in consiglio comunale, alla richiesta di commemorare la giornata del ricordo (legge 30/3/2004 n° 92), vedasi mia verbalizzazione allegata al d.c.c. n° 4 del 10/2/21, tale facoltà mi è stata arbitrariamente negata, malgrado il nostro regolamento all'articolo 26 comma 3° reciti che : ogni consigliere ha la facoltà ,all'inizio dei lavori, di chiedere la parola per celebrazione di eventi e per commemorazioni di grave importanza".

Proseguendo: "Altrettanto scorretto il comportamento del sindaco Mosca che, alla mia interrogazione n° 8 del consiglio comunale del 29/6/2021, di intitolare un parco o via o slargo in paese a papozze ne ha impedito la discussione adducento futili ed incomprensibili ed errate motivazioni". 
Articolo di Giovedì 15 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it