Condividi la notizia

CONSIGLIO VENETO

Approvata la mozione di Simona Bisaglia per chiedere al Governo di prevedere la detraibilità fiscale per la scuola guida dei giovani

La Giunta regionale del Veneto sarà impegnata con il governo per portare tra le spese ammissibili in detrazione dai redditi quanto versato per le scuole guida dei figli a carico neopatentati

0
Succede a:
VENEZIA - Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la mozione presentata dalla consigliera polesana Simona Bisaglia in materia di detraibilità delle spese sostenute dalle famigli di giovani neopantentati per quanto riguarda la scuola guida. “Detrarre fiscalmente nella dichiarazione dei redditi le spese per il conseguimento della patente dei figli neo diciottenni (LEGGI ARTICOLO). È quanto ho chiesto attraverso una mozione approvata oggi dal Consiglio regionale del Veneto. Un atto dovuto, considerato il grande carico economico, a volte insostenibile, che comportano le lezioni di guida per una famiglia”. Lo dichiara Simona Bisaglia, consigliera regionale di Zaia Presidente a palazzo Ferro Fini.

“Consideriamo che il costo medio tra iscrizione, lezioni di guida, visite mediche e pratiche burocratiche si aggira attorno agli 800 euro – informa la consigliera regionale – Inoltre, dal 2020, a seguito di una sentenza della Corte di Giustizia Ue del 2019, le attività didattiche-formative finalizzate al conseguimento delle patenti di guida sono imponibili ai fini IVA. Una spesa considerevole, quindi, a volte insostenibile”. “Eppure, il conseguimento della patente non è solo un passaggio fondamentale nella crescita di un adolescente – afferma Bisaglia - È anche un requisito essenziale per una maggiore autonomia, economica e lavorativa, di un ragazzo, soprattutto in zone periferiche che richiedono un maggiore ricorso a mezzi di trasporto privati rispetto a quelli pubblici”.

“E potersi muovere liberamente, per un giovane, è essenziale per la formazione scolastica e professionale e, più in generale, per una sana vita sociale”, conclude Simona Bisaglia.
Articolo di Martedì 20 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it