Condividi la notizia

FORMAZIONE

Omar Barbierato: “Continua l’attività di mappatura dell’università di Venezia nelle palestre digitali”

Approda a Bottrighe (Rovigo) l'attività di mappatura dell'università di Venezia nelle palestre digitali per continuare quello che è stato un percorso iniziato a Baricetta e proseguito in centro ad Adria

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Dopo le tappe nelle palestre digitali di Baricetta e in centro ad Adria, è approdata nella Delegazione Comunale di Bottrighe l’attività di mappatura promossa dall’Università Iuav di Venezia, nell’ambito del progetto “Urban Digital Center - InnovationLab”  

Undici Centri P3@-Palestre Digitali, attrezzati con  postazioni fisse di pc, disseminati nei Comuni di Rovigo, Adria e Villadose, creati per la rilevazione dei fabbisogni dei cittadini, grazie alla fruizione di fondi europei transitati attraverso la Regione del Veneto ai tre Comuni Polesani.

Un percorso di animazione territoriale che si articola sugli obiettivi di sviluppo Sostenibile dell’Agenda Onu 2030, definiti dagli accordi tra i stati membri delle nazioni unite  per cercare di rendere, tra le comunità, un futuro più sostenibile a tutti i livelli: economico, sociale e ambientale.  
 
“Una  triangolazione intrapresa dall’amministrazione comunale con l’assessore Andrea Micheletti e il consigliere Federico Paralovo, l’università Iuav di Venezia e l’associazione “La biblioteca di Babele di Bottrighe -ha sottolineato nel suo intervento il sindaco Omar Barbierato- Un lavoro programmato nel tempo che mira a coinvolgere nel progetto le famiglie  che fruiscono  del servizio libri, le associazioni territoriali e le scuole attraverso un progetto di educazione civica”  

Un’opportunità per la comunità di Bottrighe di poter utilizzare i nuovi strumenti tecnologici per agevolare la digitalizzazione dei territori per la raccolta massiva di informazioni e dati tra la cittadinanza che possano diventare il pretesto  per un’amministrazione Comunale di dare precedenza a  determinate opere pubbliche rispetto ad altre.

Durante l’incontro, al quale hanno partecipato alcuni componenti dell’Associazione “La Biblioteca di Babele di Bottrighe”, è stata presentata dai ricercatori universitari la WebApp, l’attività di mappatura, relativa alla percezione cittadina rispetto ai temi dello spreco alimentare: un semplice questionario online nel quale è stato chiesto di rispondere a domande riguardanti le dinamiche di contrasto allo spreco di cibo, e sull’accesso  ai servizi di mobilità sostenibile nelle città di Rovigo, Adria e Villadose.

Per dare il proprio contributo all’iniziativa, si può compilare il questionario presente al seguente link o scansionare il QRCode sottostante. Link alla WebApp https://bit.ly/3v58J7o Tutte le informazioni e la modalità di iscrizione sono disponibili nella sezione “Calendario” del sito www.urbandigitalcenterrovigo.it
Articolo di Lunedì 26 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it