Condividi la notizia

SOCIETA' PARTECIPATE

Ecoambiente: tutto da rifare per Rovigo che, ancora una volta, non riesce a nominare l'amministratore delegato

Mancanza del numero legale per l'assemblea di controllo analogo chiamata a precedere l'assemblea dei soci dell'azienda in house providing del ciclo integrato dei rifiuti nel bacino di Rovigo. Il cda rimane a due consiglieri

0
Succede a:
ROVIGO - Nulla da fare per il Comune di Rovigo in quella che sembra, sempre di più, una "lezione" impartita dal Partito democratico provinciale in accordo con le forze politiche di centrodestra al primo cittadino del capoluogo Edoardo Gaffeo.

Dopo il guanto di sfida platealmente gettato al sindaco Gaffeo in occasione del primo tentativo di surroga del dimesso Giancarlo Lovisari (LEGGI ARTICOLO), dove è stata bloccata la nomina dell'amministratore delegato Umberto Rovini, nella assemblea odierna è mancato il numero legale dei comuni che esercitano il controllo analogo.
Il quorum, fissato a 30 teste, non è stato raggiunto con l'evidente assenza di tre amministrazioni comunali guidate dal Partito democratico: Taglio di Po, Ariano nel Polesine, Canaro.

Il mancato raggiungimento dei 30 partecipanti impedisce al socio di maggioranza assoluta di Ecoambiente, il Comune di Rovigo, di indicare come da patti parasociali con gli altri comuni soci, l'amministratore delegato e, giorno dopo giorno, sembra non essere un semplice "incidente estivo" legato alle assenza, ma un chiaro messaggio politico rivolto al comune capoluogo, probabilmente in vista del rinnovo del consiglio provinciale.

Tra coincidenze e congetture il dato saliente è che il cda di Ecoambiente rimane a due consiglieri con il presidente Marco Trombini che, oltre a rappresentare la società affidataria della gestione del ciclo integrato dei rifiuti per il bacino di Rovigo, è anche datore di lavoro dei dipendenti, nonchè titolare, pro tempore, delle procure che l'assemblea dei soci aveva affidato al dimesso Giancarlo Lovisari.
Articolo di Martedì 27 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it