Condividi la notizia

FURTO AGGRAVATO

Ruba il telefonino ad una donna in un bar, rintracciato e denunciato dai Carabinieri

Era irregolare sul territorio italiano, in un bar di Giacciano con Baruchella (Rovigo) si era impossessato di un telefono cellulare, i Carabinieri di Trecenta lo hanno individuato, per lui scatta anche il decreto di espulsione

1
Succede a:

GIACCIANO CON BARUCHELLA (Rovigo) - Il 28 luglio 2021, i carabinieri della stazione di Trecenta (Rovigo), a conclusione di indagini, hanno deferito in stato libertà alla procura della Repubblica di Rovigo per i reati di “furto aggravato” e “soggiorno illegale nel territorio dello stato” A. D., 25enne bosniaco, senza fissa dimora e gravato precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

L’uomo il 19 luglio 2021, ore 00.30 circa, presso il bar “Il Golosone” di Giacciano con Baruchella (Ro), approffittando di un momento di distrazione di una donna, 42enne del luogo, si impossessava del suo telefono cellulare lasciato momentaneamente incustodito su un tavolino esterno dell’esercizio pubblico.

Grazie alle testimonianze raccolte e alla visione dei vari sistemi di video sorveglianza, i militari dell’Arma sono riusciti ad identificare il responsabile del furto, nonchè accertare che lo stesso era irregolare sul territorio dello Stato. accompagnato presso gli uffici della Questura gli è anche stato notificato il relativo decreto espulsione.

 

 

Articolo di Mercoledì 28 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it