Condividi la notizia

SAN BELLINO

Cantiere Arte, al via la sesta edizione

È l'unico festival del territorio di Rovigo dedicato alle arti visive e all'archeologia, connesse a reading, incontri e performance

0
Succede a:

SAN BELLINO (Rovigo) - Cantiere Arte, giunto alla sua sesta edizione è il festival della creatività, dei beni culturali e dello spettacolo organizzato dal Comune di San Bellino. Partito nel novembre del 2015, nei diversi anni ha ricevuto il patrocinio di Regione del Veneto e Provincia di Rovigo, e in questa edizione anche dell'Accademia dei Concordi di Rovigo.

È l'unico festival del territorio di Rovigo dedicato alle arti visive e all'archeologia, connesse a reading, incontri e performance. La sesta edizione, dopo lo stop forzato dello scorso anno, si articolerà nell’anteprima tardo pomeridiana di venerdì 3 settembre e nella giornata successiva di sabato 4, che prevede eventi no stop dalle ore 16 alle ore 22.30 nei luoghi più belli di San Bellino.

La programmazione del festival sarà svelata ufficialmente mercoledì 4 agosto mattina in un’apposita conferenza stampa che, per la prima volta, si terrà presso la sede della Provincia di Rovigo, alla presenza del Presidente, a rimarcare la sua valenza territoriale. La presentazione spetterà all’assessore al patrimonio culturale, creatività e attrattività di Raffaele Campion, ideatore e coordinatore di Cantiere Arte, che nel frattempo afferma “Il festival è motivo di grande orgoglio per il nostro Comune. È un evento che negli anni si è andato consolidando e che visto tra i suoi partecipanti anche la professoressa Francesca Cappelletti, attuale direttrice di Galleria Borghese a Roma. Per un piccolo paese come San Bellino organizzare un simile festival non è immediato, ma permette di far conoscere il proprio territorio con appuntamenti di elevata importanza che promuovono e diffondono l’arte in tutte le sue forme. La presenza della Vetreria Tomanin, un’eccellenza italiana del settore con la quale collaboriamo e che ci ospiterà in diversi incontri, non fa che risaldare il rapporto tra la creatività e il nostro Comune.”

Il comitato scientifico è composto da Flavia Micol Andreasi, storica dell'arte e docente di lettere, Raffaele Campion, assessore e storico dell'arte, e Sara Caraccio, presidente della biblioteca e tecnico del restauro.

Nell’attesa di svelare il programma complessivo viene comunque rilasciata qualche anticipazione. Nel corso dell’anteprima del 3 settembre sarà proposto sotto un’inedita forma un interessante confronto tra le arti d’Oriente e d’Occidente. La giornata del 4 settembre prevede numerosi interventi di grandi scrittori nazionali che hanno pubblicato con Einaudi e Laterza, storici dell’arte, divulgatori televisivi Rai e attori professionisti. Nel pieno spirito del nome Cantiere Arte, il festival sarà l’occasione anche per inaugurare il recupero di una storica fontana e quello di una nuova piazza centrale che sarà teatro dei reading previsti.

Tutti gli eventi sono gratuiti, con prenotazione che sarà accessibile dal nuovo sito www.cantierearte.com.

 

 

 

Articolo di Venerdì 30 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it