Condividi la notizia

BASKET SERIE D

Giovanni Cesano: “Sono sicuro che ci divertiremo”

Ha esordito giovanissimo in Serie B, il lungo del Rovigo Giovanni Cesano ha colpito non solo per i 205 cm di altezza, ma anche e soprattutto per lo splendido carattere da team builder

0
Succede a:
Giovanni Cesano e il ds Alberto Ferrari

ROVIGO - Arrivato a Rovigo da qualche settimana per i trials rossoblù, Giovanni Cesano ha colpito non solo per i 205 cm di altezza che sono agli occhi di tutti, ma anche e soprattutto per lo splendido carattere da team builder. E infatti il lungo di Gravina in Puglia si è subito integrato con tutti, giocatori, staff e dirigenza. Cesano, classe 2000, ha iniziato a giocare nel club del suo paese, la Fortitudo Gravina. Nel 2015, l’Olimpia Matera l’ha chiamato per disputare i campionati d’eccellenza Under 18 e Under 20. Al termine del percorso con le giovanili dell’importante club di Matera, Cesano ha pure esordito in Serie B. A 19 anni, arrivano le esperienze in C Gold a Messina, Castellaneta, e Altamura. Ieri c’è stata la foto di rito con il Direttore Sportivo, Alberto Ferrari (nella foto), che dichiara: “Con l’arrivo di Cesano, abbassiamo ulteriormente la media dell’età della nostra squadra ed aggiungiamo a questo gruppo un lungo che, nonostante i solo 21 anni, ha già avuto esperienze sportive importanti in serie B e C Gold. Giovanni si è già integrato benissimo nel nostro gruppo e sono convinto che darà un apporto importante anche sul campo”.

Cesano è ora uno dei centri del Nuovo Basket Rovigo, che con quest’ultimo arrivo punta decisamente in alto nel prossimo campionato di Serie D.

Giovanni, quali sono state le tue impressioni sulla tua nuova società?
“Appena arrivato ho subito trovato, oltre ad un'ottima organizzazione, un ambiente familiare che incarna a pieno i principi dello sport”.

E sui compagni di squadra?
“Ho già avuto modo di trascorrere diverso tempo con loro. Abbiamo subito instaurato un bel rapporto di amicizia che sicuramente andrà anche oltre il campo da basket”.

E sullo staff tecnico?
“Mi ha impressionato per la professionalità e l’attenzione in ogni minimo particolare, in campo e fuori”.

Qual è il tuo gesto tecnico preferito?
“Il gancio”.

Qual è la partita che ricordi con maggior soddisfazione?
“Sicuramente l'esordio in Serie B, con la maglia di Matera, con la realizzazione del canestro del centesimo punto nella partita contro Ortona”.

Qual è stata la tua migliore stagione disputata?
“Quella del 2017, quando siamo arrivati allo spareggio per l'interzona Under 18 Eccellenza a Pozzuoli e secondi nel campionato Under 20”.

Hai già avuto modo di visitare Rovigo?
“Sì. Devo ammettere che sono rimasto affascinato dalla bellezza dei luoghi visitati e dal calore della gente”.

Che aspettative hai per la stagione alle porte?
“Non vedo l'ora di poter dare il mio contributo in campo, mettendomi a totale disposizione di staff e compagni”.

Cosa porterà Giovanni Cesano al Nuovo Basket Rovigo?
“Giovanni Cesano porterà tanta determinazione e voglia di fare bene. Sono sicuro che ci divertiremo”.

Articolo di Sabato 31 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it