Condividi la notizia

SPORT

Sincrolimpic Senior vice campione d’Europa e Francesca Collo medaglia di bronzo   

Risultato storico per la Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo, un argento ed un bronzo ai campionati europei

0
Succede a:

LLEIDA (Catalogna) – Spagna - Quanto accaduto ai Campionati Europei di pattinaggio artistico riservati ai Gruppi Spettacolo e Sincronizzato, edizione 2021, è ciò che si può definire un risultato storico per la Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo.

Il gruppo Sincrolimpic Senior della società, dopo aver centrato il bronzo e la qualificazione durante i campionati italiani a maggio, si è laureato vice-campione d’Europa sabato scorso a Lleida in Spagna.

La medaglia d’argento nella massima rassegna continentale è il frutto di molti anni di duro lavoro caratterizzati da impegno costante e dedizione da parte di tante atlete e delle allenatrici che, nel corso del tempo, hanno contribuito alla crescita ed alla maturazione del gruppo, tanto da portarlo a conseguire un eccezionale successo sportivo.

Da riconoscere il merito della società nell’aver saputo mantenere sempre alto nel tempo il livello del gruppo stesso, attraverso l’attivazione di positive collaborazioni con altre società e coinvolgendo nel progetto tecnico figure di alto spessore e competenza.

Edizione dei Campionati Europei quest’ultima che, pur fortemente condizionata dall’emergenza sanitaria ancora in atto, ha visto la partecipazione di ben otto nazioni del continente: Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Israele, Estonia e Italia a contendersi titoli e medaglie nelle varie specialità (gruppi precision, piccoli e grandi gruppi spettacolo e quartetti).

Non semplice l’organizzazione della trasferta in terra spagnola da parte della società, le rigide regole attinenti agli spostamenti fra nazioni diverse e la logistica stessa del viaggio hanno comportato uno sforzo organizzativo enorme, del quale si sono fatte carico con grande senso di responsabilità la vice-presidente della società Loredana Rosato, assieme a Chiara Pastorello ed Emanuela Andreotti.

La partenza con il volo per Barcellona dall’aeroporto di Bologna è avvenuta giovedì dopo aver sottoposto, di buon mattino, tutti i partecipanti al previsto screening anti Covid-19; ad attendere il gruppo all’arrivo il pullman organizzato dal sodalizio al fine di garantire gli spostamenti in terra spagnola ed agevolare l’immediato rientro in Italia al termine della manifestazione.

Venerdì in mattinata si è svolta la prova pista presso lo splendido impianto di Lleida, in preparazione della gara prevista per il pomeriggio del giorno successivo; giornata di sabato vissuta nella trepidante, ma consapevole attesa di scendere in pista per la performance.

Evidente l’emozione prima della competizione, che però non ha condizionato l’esecuzione del disco di gara sul tema musicale di “Survivor”; esibizione, senza incertezze, portata a termine con sicurezza ed eleganza da parte delle atlete in pista, visibilmente provate al termine della prova nella logorante attesa dell’attribuzione del punteggio.

Gioia incontenibile e tanta commozione in pista e sugli spalti alla comunicazione dei punteggi da parte della giuria, anche per gli accompagnatori al seguito, costituiti da una ridotta delegazione di familiari e da alcune atlete del gruppo Sincrolimpic Junior (già medaglia d’oro alla Coppa Italia 2021); emozioni vissute allo stesso modo per i familiari e tifosi, che non hanno potuto essere presenti, grazie alla diretta streaming messa a disposizione dagli organizzatori sul canale web dedicato. Le norme sanitarie in vigore hanno di fatto pregiudicato la presenza del pubblico presso l’impianto sportivo, limitandolo esclusivamente al solo staff ed ai partecipanti.

Carico di intensa partecipazione l’indimenticabile momento della premiazione, con le atlete del Sincrolimpic a tenere fra le mani l’ambito trofeo ed al collo una preziosissima medaglia d’argento; un secondo posto alle spalle soltanto dei campioni europei del Monza Precision Team, completando una splendida doppietta tutta tricolore.

Una menzione particolare ed uno speciale ringraziamento alle allenatrici Barbara Calzolari ed Ilaria Spisni, guide insostituibili e vero motore del gruppo, nonché a Carlotta Tinchelli, ex atleta del Sincroroller di Bologna, per aver supportato fattivamente con la sua presenza le atlete durante la trasferta in Catalogna.

A queste ragazze va il giusto merito per lo straordinario successo ottenuto:

Chiara Barbieri, Sonia Belletti, Erika Bizzaro, Giulia Bortoloni, Francesca Collo, Beatrice Cecchinato (A.S.D. Skate Academy), Rachele Curto (A.S. Agna A.S.D.), Arianna De Vito Francesco (P.A. Cremonese A.D.), Stefania De Vito Francesco (P.A. Cremonese A.D.), Giada Massaretto (A.S. Agna A.S.D.), Anastasia Meante, Giorgia e Ilaria Nai (A.S. Agna A.S.D.), Giulia Rizzi, Alice Sarti, Sueli Tonioli, Emma Toso, Alessia Zanaga.

Assolutamente strepitoso il risultato ottenuto inoltre da Francesca Collo, atleta ed allenatrice dell’Olimpica Skaters Rovigo che, con il gruppo “Deja Vu” in quota alla società A.S.D. Rollclub Scuola Pattinaggio di Padova, ha conquistato la medaglia di bronzo continentale nella categoria Piccoli Gruppi.

Estremamente coinvolgente la prova che è valsa il terzo posto, al termine del programma dal titolo “Il potere della seduzione” ispirato alla storia di Cleopatra; Daniel Morandin e il direttore sportivo Ezia Signorini hanno curato gli aspetti tecnici e coreografici per questo gruppo, costituito da atleti di assoluto valore, in una gara caratterizzata da livello molto elevato.

Per tutti il tempo per festeggiare non sarà comunque molto, adesso impegno e attenzione si sposteranno sull’ultimo e più importante impegno stagionale: il Campionato del Mondo ad Asunción in Paraguay, in programma a fine settembre.

Massima determinazione ed entusiasmo verranno profusi per preparare al meglio il prestigioso appuntamento che, situazione sanitaria permettendo, costituirà l’ultima sfida per il Sincrolimpic Senior in questa stagione 2020-21, che definire esaltante appare riduttivo.

Grandissima la soddisfazione espressa dal Presidente della società rodigina Diego Brunizzo, che ha voluto immediatamente complimentarsi con tutta la formazione e lo staff tecnico in videochiamata al termine della prova delle atlete, supportato dal Consiglio Direttivo, nonché dal main sponsor Notorious Cinemas, per gli straordinari risultati che la Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo sta conseguendo durante questa splendida stagione, a testimonianza della qualità e dell’efficacia del lavoro svolto sia a livello tecnico che organizzativo.

Articolo di Domenica 1 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it