Condividi la notizia

UNIVERSITÀ

Aperte le iscrizioni alla laurea in Giurisprudenza della sede di Rovigo

Tra le novità del Dipartimento, a partire da quest'anno sarà possibile iscriversi, nella sede di Ferrara, anche al nuovissimo corso di laurea triennale in Scienze giuridiche della sicurezza e della prevenzione

0
Succede a:

ROVIGO - Sono aperte fino al 29 ottobre 2021 le immatricolazioni al corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza della sede di Rovigo dell'Università degli Studi di Ferrara. Materia di studio che sta riscuotendo un crescente interesse tra i giovani, anche per gli ingenti investimenti del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza) che significano anche nuove occasioni di impiego per i giuristi che si laureeranno nei prossimi anni.

Sarà eventualmente possibile ritardare l'iscrizione fino al 15 dicembre 2021, con il pagamento di un contributo aggiuntivo, ma docenti e studenti già iscritti suggeriscono alle matricole di farlo quanto prima, per potersi preparare con anticipo e usufruire dei corsi zero e degli altri incontri introduttivi riservati dal Dipartimento agli studenti del primo anno, per accompagnarli nell'affascinante transizione verso il mondo universitario.

Iscriversi a Giurisprudenza all'Università di Ferrara significa studiare in uno dei Dipartimenti più prestigiosi e antichi d'Italia, noto per l'approccio a misura di studente e riconosciuto ufficialmente come "Dipartimento di Eccellenza" per la qualità della ricerca e l'innovazione della didattica.

Il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza è ad accesso libero e senza prove di selezione: per immatricolarsi è sufficiente aver conseguito il diploma di scuola media superiore. Inoltre, è possibile avere l’esonero totale delle tasse di iscrizione se si ha conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti o in caso di un ISEE famigliare pari o inferiore a 23.000 €. Le tasse sono comunque ridotte e proporzionali anche in caso di ISEE tra 23.001 € e 50.000 €.

"Dopo due anni resi anomali dalla pandemia, ma comunque di grande soddisfazione per gli studenti, che hanno potuto proseguire il proprio percorso sia grazie ai servizi online attivati dal Dipartimento di Giurisprudenza, sia potendo in parte rientrare nella sede di Palazzo Angeli, il prossimo anno accademico dovrebbe consentire un parziale ritorno alla normalità - assicura il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Daniele Negri - Con lezioni in presenza aperte agli studenti di tutti gli anni e la possibilità di seguire da remoto, sia nel caso di richieste superiori alla capienza attualmente consentita, sia per chi preferisca la maggiore flessibilità consentita dalla didattica a distanza".

Tra le novità del Dipartimento, a partire da quest'anno sarà possibile iscriversi, nella sede di Ferrara, anche al nuovissimo corso di laurea triennale in Scienze giuridiche della sicurezza e della prevenzione, che consente di scegliere tra specializzazioni uniche in Italia e appositamente concepite per il mondo del lavoro: Polizia, indagini e servizi alla giustizia; Sicurezza sul lavoro, ambientale e dei prodotti; Prevenzione e gestione dei rischi d'impresa.

Il corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza, attivo sia a Rovigo che a Ferrara, resta però il cuore dell'offerta formativa del Dipartimento ed è l'unica laurea che consente di accedere alle professioni legali (avvocato, magistrato, notaio...) oltre ad essere sempre più importante anche nel settore privato e consentire di accedere ai concorsi pubblici.

Per scoprire di più su cosa significhi studiare a Palazzo Angeli, è possibile visitare il sito web www.giuri.unife.it/orienta, dove si possono trovare tutte le informazioni dettagliate sull'offerta formativa del Dipartimento di Giurisprudenza e anche aggiornamenti sui molti eventi di orientamento organizzati per aiutare gli studenti nella scelta del percorso di studi più adatto per sé.

Nel sito si possono trovare anche i contatti cui rivolgersi per ogni aiuto e chiarimento per compiere questa scelta così importante per il proprio futuro: uno dei punti di forza del Dipartimento è, infatti, l'ambiente a misura di studente e l'attenzione dedicata a ciascuno, a partire dalla fase di scelta del corso e dell'immatricolazione, per tutto il percorso di studi e fino all'ottenimento della laurea.

Articolo di Lunedì 2 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it