Condividi la notizia

DANNEGGIAMENTI E VANDALISMI

Devastata la casa di campagna del presidente della Provincia di Rovigo Ivan Dall'Ara

Triste scoperta per il sindaco di Ceregnano che aveva acquistato qualche settimana prima una abitazione nelle campagne di Gavello, tra i campi di girasole, con la voglia di trasformarla a casa di pittura per artisti

0
Succede a:
GAVELLO (Rovigo) - Tra Ceregnano e Gavello un fiume, il Canalbianco, che divide le campagna del comune di cui è sindaco, da quelle in cui avrebbe voluto dipingere, dopo aver investito una parte della liquidazione da dirigente emministrativo nella scuola, dopo una vita di lavoro.

Il sogno è durato pochissimo per Ivan Dall'Ara, anche presidente della provincia di Rovigo, nemmeno la gioia della prima visita domenicale, dopo l'acquisto in asta giudiziaria, perchè appena giunto davanti alla proprietà l'odore acre e la porta divelta hanno fatto presagire il peggio.


All'interno tutto è andato distrutto, i solai in legno ed il tetto sono diventati pericolanti, i sanitari del bagno sono stati accuratamente devastati in ogni singola ceramica, tutte le chiusure sono state compromesse, i serramenti sono tutti stati rovinati, così come i vetri. Da quel che resta del letto si ipotizza che il rogo potrebbe essere partito da lì, ma saranno gli inquirenti a capire cosa possa essere successo.
La mano distruttrice ha anche rovinato quel poco di artistico che l'abitazione racchiudeva, alcuni disegni sui muri, con una stella dallo stile delle brigate rosse.

"Avevo acquistato l'abitazione dal tribunale, per pulirla, sistemarla ed adibirla ad una sorta di casa degli artisti - afferma sconsolato Dall'Ara - un luogo dove trovarsi e magari dipengere, tra i campi di girasole. Durante i sopralluoghi di fine luglio con il curatore me ne sono innamorato e domenica 1 agosto sarebbe stata la prima volta che vi sarei entrato da proprietario, invece... mi sono dovuto preoccupare di sporgere denuncia ai Carabinieri".
 
Articolo di Lunedì 2 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it