Condividi la notizia

POLIZIA DI STATO

Arrestato per droga, maltrattava la madre, denunciato anche per inottemperanza alla misura cautelare

A suo carico una lunga lista di reati, rissa, lesioni personali, minacce, danneggiamento. La Polizia di Stato di Adria (Rovigo) lo ha condotto in Carcere per coltivazione, produzione e traffico illecito di sostanza stupefacente

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Nella giornata del  30 Luglio 2021, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Adria, ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Padova a carico di M.P., di anni 55, residente in Adria, rintracciandolo presso la propria abitazione sita nel territorio comunale di Adria.

L’uomo, dovrà  scontare la pena residua di 1 anno per il reato di coltivazione, produzione e traffico illecito di sostanza stupefacente (fatti risalenti al 2017).

L’uomo risultava già gravato da numerosi precedenti penali tra i quali quelli per i reati di: rissa, lesioni personali, minacce, danneggiamento.

Inoltre, lo stesso, all’atto dell’arresto, è stato anche denunciato per inottemperanza alla misura cautelare, emessa dal Gip di Rovigo, che prevedeva l’allontanamento dal suo domicilio a causa dei recenti maltrattamenti in famiglia messi in atto ai danni dell’anziana madre.

Portato presso la sede del Commissariato ed  espletate le formalità di rito, l’uomo  è stato poi tradotto presso la casa Circondariale di Rovigo.

Articolo di Martedì 3 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it