Condividi la notizia

#elezioniCANARO2021

Fratelli d'Italia punta su Alberto Davì alle amministrative di Canaro

Convegno sull'agricoltura con il senatore Luca De Carlo nel comune polesano al voto ad ottobre: presentato il candidato sindaco ideale

0
Succede a:
CANARO (Rovigo) - Un successo il primo evento di Fratelli d’Italia a Canaro organizzato dal neo costituito circolo locale che vanta già decine di iscritti. È stato trattato un tema importante per il territorio come quello dell’agricoltura da esperti in materia come il senatore Luca De Carlo ed il già senatore Bartolomeo Amidei.


“Ringrazio, insieme ai referenti del circolo che hanno organizzato l’evento, anche i tanti amministratori di FdI qui presenti – ha esordito il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Rovigo, Alberto Patergnani – credo che il lavoro di squadra sia fondamentale così come lo sia creare una rete tra i comuni del Polesine. In paese c’è una grande voglia di rinnovamento dopo tanti anni. Vedo qui presente anche Alberto Daví. Per Fratelli d’Italia, Alberto Davì, è il candidato sindaco ideale per Canaro e per questo gli chiedo la disponibilità a poter rappresentare al meglio i valori e la serietà che distinguono il nostro partito”.

Nella seconda parte poi è stato trattato il tema dell’agricoltura: “Il Polesine è un territorio con una forte vocazione agricola – l’intervento dell’ex senatore Bartolomeo Amidei, vice responsabile nazionale del Dipartimento Nazionale Agricoltura di FdI – ma purtroppo questo importante settore è afflitto da problemi che ormai sono incancreniti da decenni. La politica ha sempre inciso molto poco nonostante l’importanza del settore che ormai riguarda tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana”.

Infine ha concluso il senatore Luca De Carlo, coordinatore regionale di FdI Veneto e responsabile nazionale del dipartimento agricoltura del partito di Giorgia Meloni: “L’agricoltura di oggi è molto diversa da quella di un tempo. Risulta sempre più difficile essere sovranisti in questo settore perché il mercato è molto condizionato non solo da logiche extra italiane ma addirittura extra europee. Il settore agroalimentare italiano è sotto attacco, tutto il mondo ci copia perché noi siamo punto di riferimento per l’altissima qualità dei nostri prodotti”. E infine un passaggio anche su Canaro: “Nonostante FdI sia all’opposizione in Parlamento noi siamo sempre impegnati in prima linea per portare le proposte che arrivano dai territori. Mi rendo disponibile in prima persona ad ascoltare e portare sui tavoli che contatto tutte quelle proposte e iniziative che vanno a gratificare l’alacre lavoro dei nostri agricoltori”.
Articolo di Venerdì 13 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it