Condividi la notizia

LUTTO ROVIGO

Il triste addio di Ivan Dall'Ara a Franco Cestari, troppo debilitato dal Covid-19 dopo 46 giorni di agonia

E' deceduto a Rovigo in famiglia, all'età di 72 anni, dopo un lungo ricovero all'ospedale di Trecenta. E' stato il mister di svariate generazioni di ragazzi del Calcio Rovigo, un grande campione di bridge

0
Succede a:
ROVIGO - "Per sapere chi era e quanto era conosciuto Franco Cestari sarebbe bastato partecipare alle sue esequie avvenute qualche giorno fa" dichiara Ivan Dall'Ara, presidente della provincia di Rovigo, fortemente addolorato per la perdita di un amico vero.

"Franco aveva 72 anni, è stata una figura storica dell’ex Provveditorato agli studi di Rovigo. Ci ha lasciato in punta dei piedi, senza clamore, come ha sempre vissuto la sua vita, in seguito ad un’agonia post Covid dopo 46 giorni di permanenza all’ospedale di Trecenta - ricorda Dall'Ara - Sembrava avesse sconfitto definitivamente il virus ma la degenza successiva gli è stata fatale essendo il suo fisico già troppo debilitato.

Franco era una persona conoscita, stimata ed apprezzata a Rovigo; titolare di una storica tabaccheria del centro negli anni '70, è stato il mister di svariate generazioni di ragazzi del Calcio Rovigo, un grande campione di bridge, e negli ultimi anni un meraviglioso nonno dedito alla famiglia".

Il Presidente della Provincia Ivan Dall’Ara suo amico storico oltre che collega di scuola lo saluta con queste parole: “Addio Franco, con Te se ne va un pezzo di storia di Rovigo e una parte di noi perché eri una delle persone più buone, dolci e tenere che io abbia mai conosciuto”.

Franco lascia la moglie Anna, due figli e due adorate nipotine cui va il nostro cordoglio.
Articolo di Lunedì 23 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it