Condividi la notizia

TEATRO

Continua la magia del teatro

Al Castello di Arquà Polesine, sabato 28 agosto alle ore 21:15 spettacolo con la compagnia Teatro dei pazzi di San Donà di Piave (Venezia)

0
Succede a:

ARQUÀ POLESINE (Rovigo) - Ai giardini del Castello di Arquà Polesine, continua la magia del teatro. La settima serata, sabato scorso, ha visto protagonisti gli attori della compagnia Lampioni Storti di Villanova di Camposampiero, che hanno portato in scena un testo molto complesso ma al contempo divertente, con l’adattamento registico e scenico di Fioravante Gaiani che ha arricchito notevolmente la pièce presentata, tratta da un grande classico, ovvero Il signor de Pourceaugnac di Molière.

La direzione artistica di Proposta Teatro Collettivo, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Arquà Polesine e il Circolo ricreativo Mons. Sichirollo, è pronta a presentare l’ultimo appuntamento in programma per la Rassegna Teatro in Castello 2021, che unisce la XXVIII edizione di Corte teatrale in Castello e la V edizione della rassegna-concorso A teatro con una stella. Una grande serata, che vedrà protagonisti gli artisti di una delle compagnie più amate di tutto il territorio veneto.

Sul palcoscenico arquatese, infatti, sabato 28 agosto alle ore 21:15, saliranno attori, attrici e musicisti di Teatro dei Pazzi di San Donà di Piave (Venezia) con lo spettacolo di teatro-canzone Hemingway tra le lagune venete e Cuba di e con Giovanni Giusto e con Cecilia Prosperi, Rita Bincoletto, Filippo Tantino, Alvise Stiffoni, Diego Vio.

Pochi scrittori del Novecento hanno raggiunto la popolarità ed il valore emblematico di Ernest Hemingway: con le sue opere, ma soprattutto con la sua vita spericolata, ha saputo creare l’immagine del grande vecchio virile, coraggioso cacciatore, indomito corrispondente di guerra.

Il racconto spazia dai luoghi sulle sponde del Piave descritti in Di là dal fiume e tra gli alberi, ricordando i posti e gli amici che Hemingway frequentava nei dintorni di Venezia, fino a toccare quei locali cubani che hanno ispirato alcuni dei suoi romanzi più famosi, imbattendosi in ogni sorta di personaggi: star hollywoodiane, gangsters, politici, artisti, letterati. La storia si snoda nel secondo dopoguerra, quando Hemingway ritorna nelle zone tra il Piave e il Tagliamento, innamorandosi della contessina Ivancich, che riaccende la sua vena creativa, che lo porta alla vincita del Premio Pulitzer per Il vecchio e il mare.

L’appuntamento – fuori concorso - concluderà la lunga rassegna che per tutta l’estate ha allietato la cornice del Castello Estense di Arquà Polesine. Dopo lo spettacolo, la giuria tecnica presieduta dal vicesindaco Luigi Carlesso, consegnerà tre premi alle compagnie vincitrici del concorso A teatro con una stella, quest’anno dedicato a Davide Altieri, cui è intitolato il premio per il miglior spettacolo in assoluto, e a Ruggero Sichirollo, cui invece è intitolato il premio per il miglior interprete. Verrà, inoltre, decretato il premio per la miglior performance artistica scelta dal pubblico. Infine, la giuria si riserva di assegnare anche menzioni speciali, in caso di merito.

Costo d’ingresso: 7 euro.

Per prenotazioni e informazioni: propostateatrocollettivo@gmail.com, 3939760659, 3441350020, social Instagram e Facebook di Proposta Teatro Collettivo.

Normativa Anti-Covid: In ottemperanza alla normativa vigente anti-Covid, si ricorda di indossare la mascherina all’entrata di ogni evento e per ogni spostamento all’interno del parco del Castello.

Si ricorda anche di portare con sé la Certificazione Verde.

 

 

Articolo di Martedì 24 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it