Condividi la notizia

#elezioniFIESSO2021

Daniele Cordone si candida a sindaco di Fiesso Umbertiano

Sostenuto da lla lista Uniti per Fiesso Umbertiano, con 12 candidati consiglieri tutti di di Fratelli d'Italia, il dirigente locale del partito di Giorgia Meloni comincia la corsa da primo cittadino

0
Succede a:
FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) - Una lista di 12 candidati consiglieri, tutta targata Fratelli d'Italia, con Daniele Cordone candidato sindaco, sfiderà le altre già presentate che vedono come potenziali primi cittadini Alberto Palugan (LEGGI ARTICOLO), Giorgio Munerato  (LEGGI ARTICOLO) e Luigia Modonesi (LEGGI ARTICOLO).

"L'unica alternativa di destra - commenta il candidato sindaco Cordone - è la nostra lista Uniti per Fiesso Umbertiano. Una lista coerente, trasparente, senza inciuci, di militanti di Fratelli d'Italia, orgogliosamente al fianco degli italiani e di tutti i cittadini di Fiesso Umbertiano".

Cordone riconosce come la necessità di una lista di partito sia stata una scelta obbligata per mettere un po' d'ordine nell'affollato panorama politico di Fiesso. "Da una parte abbiamo una lista di centro, a trazione Forza Italia, con l'ex sindaco Modonesi, una politica vera, con la quale si può dialogare, ma distante dalle politiche di Fratelli d'Italia, dall'altra la lista del candidato Palugan, di estrazione di sinistra, che sembrerebbe essere sostenuta dalla Lega, arrabbiata per aver perso la propria sindaca Bianchini proprio a causa dei dissidi con i consiglieri di Modonesi, infine una lista decisamente di sinistra, ma che si presenta come civica, guidata da Giogio Munerato.

L'unica lista di destra con politiche chiare per la famiglia, l'agricoltura, il sociale, è la nostra" assicura il candidato sindaco Daniele Cordone.
Articolo di Venerdì 27 Agosto 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it