Condividi la notizia

CINEMA

Tre serate estive di settembre in cui tutti sono invitati alla visione di tre proiezioni

A Villanova del Ghebbo (Rovigo) tre proiezioni con il Cinema di Smile Africa. Si comincia Venerdì 3 alle ore 21.00 “Storia di una ladra di libri”

0
Succede a:

VILLANOVA DEL GHEBBO (Rovigo) - “Smile Cinema sotto le Stelle 2021” è l’iniziativa di cineforum presentata dall’organizzazione Smile Africa Odv di Rovigo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Villanova del Ghebbo (Rovigo) e la Protezione civile, all’interno del Progetto Vivere Attiva.mente la Terza età finanziato dalla Fondazione Cariparo di Rovigo. Tre serate estive di settembre in cui tutti sono invitati alla visione di tre proiezioni.

Venerdì 3 alle ore 21.00 “Storia di una ladra di libri”, drammatico, 2013, di Brian Percival. Adottata all'età di nove anni, Liesel vive con i genitori in un quartiere operaio in Germania. Testimone del nazismo, la ragazza trova conforto nei libri che ruba per imparare a leggere.

Venerdì 10 alle ore 21.00 “Caramel”, commedia, 2007, di Nadine Labaki. In un salone di bellezza di Beirut, cinque donne si danno regolarmente appuntamento per scambiarsi confidenze. Gli uomini, rigorosamente banditi dal luogo di ritrovo, sono uno degli argomenti preferiti. Questi due film verranno proiettati presso l’area verde dietro la palestra.

Sabato 11 alle ore 18.00 “La storia vergognosa”, docufilm di Nella Condorelli, presentato nella Sala Polivalente. Erano contadini, braccianti, muratori, piccoli artigiani, operai, sarte, studenti, militanti politici, artisti di strada... Uomini, donne, bambini. Partirono da quasi tutte le regioni italiane, Nord e Sud; Veneto e Sicilia, quelle con i numeri più alti: milioni di emigranti, villaggi interi trasferiti in massa, destinazione il continente americano. Cosa si lasciavano alle spalle, cosa trovarono dall'altra parte dell'oceano? Una storia di ieri che è anche una storia di oggi. Dalle memorie, articoli, scritti di Adolfo Rossi.

Nell’ambito della serata saranno presenti la regista Nella Condorelli, il Direttore dell'Archivio di Stato di Rovigo Luigi Contegiacomo e la giornalista Lisa de Rossi che ha fatto un lungo studio, tesi di laurea, su Adolfo Rossi con il prof. Gianpaolo Romanato come relatore. L’ingresso agli eventi è gratuito ed è necessario esibire la certificazione verde green pass come da norme anticovid19 vigenti.

 

Articolo di Mercoledì 1 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it